Cristiano Ronaldo: “Il migliore tra me e Messi? Tutti e due!”

Calcio

MADRID (Spagna)-  «Il più forte tra me e Messi? Tutti e due». Cristiano Ronaldo non entra nella diatriba su chi sia il più grande giocatore del mondo, nonostante le ultime incredibili performance abbiano fatto pendere notevolmente la bilancia dalla parte dell’argentino. Un confronto, quello tra l’attaccante portoghese e la ‘pulcè, che in Spagna sta catalizzando l’attenzione in vista del ‘clasicò tra Real Madrid e Barcellona in programma sabato. Proprio l’asso di Madeira ricorda che la sfida del Bernabeu non sarà un confronto a due. «Tutti parlano di noi, però non giocheremo un duello individuale -dice Ronaldo-. Credo che sia io che Messi disputeremo una grande gara, anche se siamo molto differenti. A lui lo vedo molto bene, però io voglio aiutare il Real a vincere dei titoli». Il portoghese non crede che Messi riuscirà a ripetere la prestazione fornita contro l’Arsenal. «Non penso possa segnare altri quattro gol, anche se tutto è possibile. Spero di riuscire a portarmi io a casa il pallone del clasico», dice alludendo alla possibilità di realizzare una tripletta. Secondo l’attaccante delle ‘merengues’, molto del successo della ‘pulcè dipende dal lavoro svolto da tutta la squadra di Pep Guardiola. «Messi non gioca da solo e i suoi compagni hanno un enorme merito. Chi capisce di calcio sa di cosa sto parlando. Per noi questa non è una preoccupazione e speriamo di riuscire ad essere più completi», spiega Ronaldo, che tuttavia riconosce gli incredibili risultati raggiunti fin qui dal fenomeno blaugrana. «Messi sta facendo una grande stagione ed è sicuramente tra i migliori di ora e di sempre. Spero che possa fare ancora molti gol, ma non sabato. Anche io sto facendo un ottimo lavoro al mio primo anno in Spagna e sono sicuro che nei prossimi anni riuscirò a fare anche meglio». Ronaldo assicura di non subire la pressione dei circa 96 milioni di euro spesi dal Real per strapparlo al Manchester United: «Io non devo dimostrare niente a nessuno. Con quello che sto facendo qui ho dimostrato che il mio acquisto è stato un buon affare. Quello che devo fare è ripetere le prestazioni delle ultime partite e degli ultimi anni». Parlando del Barcellona il portoghese assicura di avere «grande rispetto, ma nessuna paura» per gli uomini di Guardiola, definendo i blaugrana come «la squadra più forte dell’anno scorso», che per confermarsi quest’anno «dovrà vincere Champions League e Liga». Un’eventualità che Ronaldo definisce «non sicura», dicendosi poi disposto anche a firmare per una sconfitta nel ‘clasicò in cambio della vittoria finale nella Liga. Tornando a parlare del confronto tra lui e Messi, Ronaldo si è anche concesso una battuta. Ad un giornalista che gli ha chiesto «chi è il più grande, tu o Messi?», ha risposto scherzosamente: «Io, sono più alto e più grosso».

fonte: adnkronos.com

La Redazione di Calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top