Ibrahimovic punge l’Inter: “Inter e Barça, che differenza…”

Calcio

BARCELLONA (Spagna) – I quattro gol di Leo Messi stanno facendo passare in secondo piano il secondo ritorno di Zlatan Ibrahimovic a San Siro. Se recupererà dall’infortunio, dovrebbe essere lo svedese a fare coppia con l’argentino nel Barcellona che sfiderà l’Inter nella semifinale di Champions League. Lui che ha lasciato il club nerazzurro proprio per vincere il trofeo continentale, ora deve affrontare ed eliminare il suo recente passato per continuare la corsa.
Lo svedese è convinto di aver fatto la scelta giusta, facendo un paragone con i nerazzurri: Qui devi tenere di più la palla – ha detto – lavoriamo sempre con il pallone, anche se pure con Mourinho ci allenavamo sul possesso. Ma in Italia, quando segni un gol, ti sembra sufficiente, mentre al Barça devi continuare a giocare bene al calcio. E questa è una delle ragioni per cui ho deciso di venire qui‘. Guardiola lo ha lasciato però qualche volta in panchina: ‘Ho un bel rapporto con lui, parla sempre molto chiaramente“.

Sono lontane le facce corrucciate ed i ‘mal di pancia’ di Milano: Questa squadra sta facendo la storia ed io sono contento di farne parte. La cosa più bella è vincere e divertirsi giocando, il mondo sta vedendo cosa da questo Barcellona. E’ un onore essere qui, arriveremo molto lontano‘. Secondo lo svedese, il Barça ha la mentalità giusta per conquistare il titolo a Madrid: ‘Sarebbe fantastico, stiamo facendo tutto il possibile“.

fonte: sportmediaset.it

La Redazione di Calciomercatonews

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top