Calcio Estero: Ancelotti, che elogio al calcio inglese…

Calcio

LONDRA (Inghilterra) – Carlo Ancelotti, allenatore del Chelsea, parla del calcio inglese, confrontandolo con quello italiano: “La grande differenza rispetto all’Italia è l’atmosfera che c’è attorno al calcio. Non ho mai visto un episodio di violenza, non ho mai sentito un insulto. La gente si gode le partite, tutti gli stadi sono sempre pieni. I biglietti costano l’equivalente di 60-70 euro, non ci sono biglietti da 140 euro come mi è capitato di vedere da noi. Poi la pressione con cui i giocatori devono convivere è minore. C’è dispendio fisico, questo sì, ma l’aspetto psicologico è meno stressante rispetto all’Italia”. L’unico vantaggio italiano è l’organizzazione delle piccole squadre, più forti di quelle inglesi: “Il calcio inglese non è molto diverso dal nostro, grazie anche alla presenza di molti allenatori stranieri. L’unico elemento differente, forse, è la minore organizzazione delle squadre piccole della Premier League rispetto alle piccole della Serie A“.

Danilo De Vittorio – www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top