D’Onofrio: “Chiediamo la revoca dello scudetto nerazzurro”

Ultime Notizie:

NAPOLI La revoca dello scudetto che fu assegnato a tavolino all’Inter fra proco non sarà più una chiacchiera, ma un problema sul tavolo della Federazione. A mettercelo sarà Luciano Moggi, che insieme a Paco D’Onofrio, l’avvocato che lo assiste sul fronte sportivo delle sue vicende, sta ultimando la documenta­zione da presentare in Figc. Quando? «Entro un mese depositeremo la richiesta di revoca dello scudetto assegnato all’Inter dal commissario straordinario della Figc, Guido Rossi». A quel punto spetterà agli organi della Federazione esaminare la richiesta e prendere una decisione in merito. La questione in ambienti federali è nell’aria da dieci giorni, cioè da quando le intercettazioni riguardanti l’Inter e gli ex designatori arbitrali hanno gettato un’ombra sulla totale “limpidezza” dei nerazzurri, quella in base alla quale era assegnato lo scudetto del 2006, ribattezzato dagli stessi nerazzurri come il titolo «degli onesti». Su cosa si basi la richiesta di Moggi, lo spiega lo stesso D’Onofrio, docente di diritto sportivo presso l’Università di Bologna: «Il contenuto delle intercettazioni pubblicate parzialmente nei giorni scorsi verranno probabilmente su autorizzazione del Tribunale di Napoli e diventeranno prove a tutti gli effetti. In quelle comunicazioni personali tra dirigenti di altre società di calcio, tra cui Milan e soprattutto Inter ed il sistema arbitrale c’è la prova che il presupposto su cui si è celebrato il processo sportivo del 2006 è da considerarsi destituito di fondamento».

fonte: Tuttosport

La Redazione di Calciomercatonews.com

Tags:

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top