Serie A: il Milan cade a Genova in 10 al 92′, Scudetto addio. Napoli corsaro a Bari con un super Lavezzi e Palermo stoppato a Cagliari – Voti e Video

Serie A: Tutte le News del Campionato di Calcio 2016-17

MILANO – La Sampdoria stende il Milan, spegne i sogni rossoneri di scudetto e vola verso la Champions League. I blucerchiati vincono 2-1 con la preziosissima rimonta firmata dai gemelli Cassano e Pazzini: con 57 punti, la formazione di Del Neri è sola al quarto posto. Il passo falso taglia fuori il Milan dalla volata per il tricolore: la vetta è ormai lontanissima. I rossoneri vengono sconfitti ma sembrano costantemente presi di mira dagli arbitri: oggi è il turno di Rizzoli che fischia tutto contro al Milan e ammonisce i diffidati Ambrosini e Borriello (quest’ultimo viene ogni settimana picchiato ma i direttori di gara fanno finta di nulla o addirittura fischiano falli contro all’attaccante napoletano). Il Palermo impatta in Sardegna, Cossu e Jeda illudono il Cagliari ma ci pensano Miccoli e Hernandez a tenere vive le speranze del Palermo in ottica Champions. Al Sant’Elia finisce 2-2. L’esordio di Giorgio Melis e Gianluca Festa sulla panchina dei sardi è rovinato nel finale: il Cagliari, avanti di due gol all’87’, vede sfumare i tre punti al 95′. I siciliani perdono terreno dalla Sampdoria, ora quarta da sola a +2, ma almeno evitano la sconfitta. Il Napoli, con un Lavezzi versione super, scavalca la Juventus e si porta al sesto posto solitario. Al San Nicola, la squadra di Mazzarri supera 2-1 il Bari grazie a una doppietta del pocho. In classifica i partenopei salgono così a +1 sui bianconeri e a -5 dal quarto posto della Sampdoria. In zona Europa League vince anche il Genoa dopo una sfida-spettacolo con il Parma. Al Tardini finisce 3-2 per i rossoblu. Due reti di Palacio e goal di Fatic per il Genoa e per il Parma va a segno Zaccardo, dopo una sfortunata autorete di Bocchetti. I liguri scavalcano una Fiorentina ormai spenta, sconfitta per 2-1 dall’Atalanta a Bergamo. Goal decisivi di Ferreira Pinto e Tiribocchi, mentre non serve a nulla la rete di Montolivo, che accorcia le distanze al 75′ con un destro al volo. Nelle zone calde della classifica, pareggio-beffa per il Bologna. Al Friuli è solo 1-1 per la squadra di Colomba. Un autogol di Zapata al 4′ complica il match dell’Udinese. Poi, in pieno recupero Di Natale trova un pareggio che vale oro: in classifica, i friulani salgono a +5 dal terzultimo posto occupato dall’Atalanta, il Bologna è invece a +2 dalla zona retrocessione. I felsinei rientrano così clamorosamente in lotta per non retrocedere, quando solamente un mese fa sembravano essersi definitivamente tirati fuori. Si fa rimontare anche il Catania, che non va oltre il 2-2 in casa con un Siena combattivo che non vuole ancora arrendersi. Maxi Lopez (quest’oggi croce e delizia) porta in vantaggio i suoi all’11’. In avvio di ripresa i toscani pareggiano con un colpo di testa di Maccarone, ma nemmeno un minuto dopo la squadra di Mihajlovic mette di nuovo la freccia con Biagianti. Maxi Lopez si fa parere il rigore del possibile 3-1 e Vergassola al 69′ firma il definitivo 2-2. Chiuderà la giornata il posticipo Lazio-Roma, in corso dalle 18:30 che vede momentaneamente in vantaggio la Lazio per 1-0 (rete di Rocchi al 15′).

TABELLINI E VOTI

— ATALANTA-FIORENTINA 2-1

Reti: nel pt, 6′ Ferreira Pinto, nel st 24′ Tiribocchi, 30′ Montolivo

ATALANTA (4-4-2): Consigli 6 (3′ st Coppola 6.5), Capelli 6.5, Manfredini 6.5, Bianco 7, Peluso 6, Ferreira Pinto 7 (31′ st De Ascentis sv), Padoin 6.5, Guarente 6.5, Valdes 7, Amoruso 6 (22′ st Doni 6), Tiribocchi 7. (21 Radovanovic, 30 Canzian, 70 Ceravolo, 74 Volpi). All.: Mutti 7

FIORENTINA (4-3-2-1): Frey 6.5, Comotto 6, Kroldrup 5, Gamberini 5.5, Felipe 5.5 (12′ st Gobbi 5.5), Bolatti 5 (12′ st Kerrison 6), Montolivo 6.5, Santana 6 (22′ st C.Zanetti sv), Marchionni 5.5, Vargas 6, Gilardino 6. (90 Seculin, 8 Jovetic, 22 Ljajic, 29 De Silvestri). All.: Prandelli 5.5

Arbitro: Romeo 6.5

— BARI-NAPOLI 1-2

Reti: nel pt 28′ Lavezzi, nel st 12′ Lavezzi, 30′ Almiron

BARI (4-4-2): Gillet 5.5, Belmonte 6, Masiello A. 5.5, Bonucci 5, Parisi 6, Alvarez 6, Gazzi 6, De Vezze 5 (al 13′ st Almiron 6.5), Allegretti 6 (25′ st Masiello S. 5), Barreto 5.5, Castillo 4.5 (13′ st Sforzini 5.5) (25 Padelli, 27 Stellini, 11 Koman, 8 Gosztonyi). All.: Ventura 5.5

NAPOLI (3-4-2-1): De Sanctis 6, Santacroce 5.5, Rinaudo 6.5, Grava 6, Campagnaro 6, Pazienza 6 (34′ st Bogliacino 6), Gargano 6.5, Zuniga 6.5, Lavezzi 7, Hamsik 6, Denis 5.5 (39′ st Dossena s.v). (1 Iezzo, 33 Rullo, 93 Iuliano, 91 Maiello, 9 Hoffer). All.: Mazzarri 6.5

Arbitro: Bergonzi 6

— CAGLIARI-PALERMO 2-2

Reti: nel pt 28′ Cossu; nel st 42′ Jeda, 43′ Miccoli, 50′ Hernandez

CAGLIARI (4-3-1-2): Marchetti 7, Pisano 6 (14′ st Marzoratti 6), Ariaudo 5.5, Astori 6, Agostini 6, Dessena 6, Parola 6, Lazzari 6, Cossu 6,5 (32′ st Jeda 7), Nenè 5,5, Ragatzu 6 (12′ st Matri 5). (24 Lupatelli, 20 Barone, 23 Larrivey, 28 Nainggolan). Allenatore: Melis e Festa 6

PALERMO (4-3-1-2): Sirigu 6.5, Cassani 6, Kjaer 6, Goian 6.5, Balzaretti 6, Migliaccio 6, Liverani 6, Nocerino 6 (36′ st Bertolo sv), Pastore 5.5 (44′ st Budan sv), Hernandez 6.5, Cavani 5.5 (19′ st Miccoli 7). (28 Benussi, 26 Morganella, 27 Calderoni, 89 Celustka). Allenatore: Rossi 6

Arbitro: Rocchi 6

— CATANIA-SIENA 2-2

Reti: nel pt 11′ Maxi Lopez, nel st 4′ Maccarone, 5′ Biagianti, 25′ Vergassola

CATANIA (4-3-3): Andujar 5, Alvarez 6, Silvestre 5.5, Terlizzi 6, Capuano 6, Ricchiuti 6 (18′ st Delvecchio 5.5), Carboni 6, Biagianti 6.5, Izco 5.5 (36′ st Sciacca sv), Maxi Lopez 6.5, Morimoto 5. (30 Campagnolo, 2 Potenza, 3 Spolli, 8 Ledesma, 14 Bellusci). All. Mihajlovic 6

SIENA (4-3-3): Curci 6.5, Rosi 5 (6′ st Reginaldo 6), Malagò 6, Cribari 5, Del Grosso 6, Vergassola 7, Ekdal 5.5 (33′ st Jarolim sv), Tziolis 6, Ghezzal 6, Larrondo 5 (6′ st Calaiò 6), Maccarone 6.5. (31 Pegolo, 6 Terzi, 24 Jajalo, 88 Odibe). All. Malesani 6.5

Arbitro: Gava 5

— PARMA-GENOA 2-3

Reti: nel pt 33′ Palacio; nel st 6′ Palacio, 14′ Zaccardo, 17′ Bocchetti (autorete), 27′ Fatic

PARMA (4-3-2-1): Mirante 6, Zaccardo 6, Dellafiore 5, Paci 5.5, Lucarelli 5.5, Lunardini 5 (1′ st Bojinov 5.5), Galloppa 5.5, Lanzafame 5.5 (40′ st Dzemaili sv), Antonelli 5.5 (35′ st Pasi sv), Crespo 6. (1 Pavarini, 34 Gigli, 7 Castellini, 16 Baccolo). All.Guidolin: 5.5

GENOA (3-4-3): Scarpi 6, Papastathopoulos 5.5, Dainelli 5.5, Bocchetti 5, Mesto 6 (26′ st Fatic 7), Milanetto 6, Zapater 5.5, Tomovic 6, Palacio 7 (40′ st Lazarevic sv), Acquafresca 5, Palladino 6 (11’st Sculli 6). (32 Amelia, 18 Boakye, 22 Gucher, 34 Terigi) All.Gasperini: 6

Arbitro: Banti 5

— SAMPDORIA-MILAN 2-1

Reti: 20′ pt Borriello, 9′ st Cassano su rigore, 47′ st Pazzini

SAMPDORIA (4-4-2): Storari 7, Zauri 6,5, Lucchini 7, Rossi 6, Ziegler 6, Semioli 6,5, Poli 6,5 (34′ st Tissone 6), Palombo 6, Guberti 6,5 (21′ st Mannini 6), Cassano 7, Pazzini 6,5 (21 Guardalben, 7 Mannini, 11 Scepovic, 15 Regini, 22 Cacciatore, 90 Testardi). All.: Del Neri 6,5

MILAN (4-2-1-3): Dida 7, Abate 4,5, Bonera 5, T. Silva 6,5, Antonini 6, Gattuso 5, Ambrosini 5,5 (2′ st Zambrotta sv), Seedorf 7, Mancini 5 (10′ st Oddo 6), Borriello 6,5, Ronaldinho 6 (12 Abbiati, 9 Inzaghi, 11 Huntelaar, 18 Jankulovski, 59 Albertazzi). All.: Leonardo 6

Arbitro: Rizzoli 6

— UDINESE-BOLOGNA 1-1

Reti: nel pt 3′ Zapata (autorete), 46′ st Di Natale

UDINESE (4-3-3): Handanovic 6, Ferronetti 5.5 (29′ st Inler sv), Zapata 5, Lukovic 5, Pasquale 5, Sammarco 5 (5′ st Pepe 6), Isla 5, Asamoah 6, Sanchez 6, Di Natale 6, Floro Flores 5 (40′ st Corradi sv) (1 Romo, 80 Domizzi, 4 Cuadrado, 19 Badu). All.: Marino 6

BOLOGNA (4-3-1-2): Viviano 6, Raggi 6, Portanova 6, Moras 6.5, Lanna 6, Buscè 6, Mudingayi 6.5, Casarini 6, Adailton 6 (11′ st Modesto 6), Di Vaio 6 (33′ st Gimenez sv), Zalayeta 6 (42′ st Succi sv) (15 Colombo, 21 Zenoni, 3 Santos, 4 Appiah). All.: Colomba 6

Arbitro: Morganti 6

RISULTATI

Venerdì ore 20:45 Inter-Juventus 2-0

Sabato ore 18:00 Chievo-Livorno 2-0

Domenica ore 15:00

Atalanta-Fiorentina 2-1

Bari-Napoli 1-2

Cagliari-Palermo 2-2

Catania-Siena 2-2

Parma-Genoa 2-3

Sampdoria-Milan 2-1

Udinese-Bologna 1-1

Lazio-Roma ore 18:30 (PARTITA IN CORSO, PARZIALE 1-0)

CLASSIFICA

Inter 70 punti, Roma 68 (*), Milan 64, Sampdoria 57, Palermo 55, Napoli 52, Juventus 51, Genoa 48, Fiorentina 46, Parma 46, Bari 43, Cagliari 41, Chievo 41, Catania 40, Udinese 39, Lazio 37 (*), Bologna 36, Atalanta 34, Siena 30, Livorno 26

(*) Una partita in meno

VIDEO

ATALANTA-FIORENTINA

BARI-NAPOLI

CAGLIARI-PALERMO

CATANIA-SIENA

PARMA-GENOA

SAMPDORIA-MILAN

UDINESE-BOLOGNA

Danilo De Vittorio – www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top