Guardiola ci scherza su: “Meno male che l’Inter ha eliminato il Cska, altrimenti ci toccava andare in Russia in pullman…”

Calcio

MILANO – Le quattordici ore divise in due giorni trascorse in pullman non sono state il massimo per preparare una sfida importante come quella con l’Inter: ma Pep Guardiola, allenatore del Barcellona, non fa drammi: “Un viaggio così non è una situazione ideale – ha commentato nella conferenza stampa di vigilia – Ma noi vogliamo giocare la finale. Per fortuna che l’Inter ha eliminato il Cska Mosca…” ci ha scherzato sopra il tecnico.

“E’ una situazione atipica, ma dipende da un vulcano e non possiamo fare niente – ha continuato – l’unica soluzione era prendere il pullman, anzi due per essere più comodi. Altrimenti l’Uefa ci avrebbe sconfitto 3-0 a tavolino. Non sono salito su quello della squadra perché l’allenatore disturba, quindi era meglio starmene sull’altro”

E dopo tanti chilometri, si può finalmente concentrarsi sulla partita, sull’Inter. Con Guardiola che si ribella al ruolo di grande favorito: “Non giochiamo solo noi, domani non giochiamo contro nessuno – incalza il mister catalano – ma contro l’Inter, che ha vinto gli ultimi quattro campionati italiani, che fa paura, con giocatori competitivi e straordinari”. Il fatto che i nerazzurri siano calati in campionato, perdendo la vetta a favore della Roma, è un motivo in più per non fidarsi perché “sono 45 anni che l’Inter non vince la Coppa, ma ha vinto le ultime cinque partite in Champions e vuole fare la storia. Mourinho è uno dei migliori allenatori al mondo, le sue squadre sono sempre competitive e per me è un onore affrontarlo – prosegue Guardiola – Noi abbiamo il dovere di essere sempre noi stessi e cercheremo di esserlo anche domani, proveremo a vincere ma possiamo anche perdere, giochiamo contro una delle squadre più forti d’Europa, che nelle ultime cinque partite ha giocato in modo perfetto. Noi abbiamo fatto bene le due partite con l’Arsenal, cercheremo di mantenere alto il livello e speriamo di avere lo stesso numero di occasioni da gol anche se l’Inter non ci concederà molto. Segnare fuori casa è importante, correremo fino a non averne più”.

fonte: sportmediaset.it

La Redazione di Calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top