Rosella Sensi difende Totti: “E’ un grande modello di sportività”

Calcio

ROMA – «Totti è una delle poche bandiere del nostro calcio, un modello positivo per tanti bambini conquistati dal suo modo di giocare e dai suoi comportamenti fuori del terreno di gioco». A quattro giorni dal derby vinto contro la Lazio seguito dalle polemiche sui pollici versi di Francesco Totti, il presidente della Roma Rosella Sensi prende posizione in difesa del capitano giallorosso. «Francesco ha il dono dell’ironia e una straordinaria sensibilità che lo ha caratterizzato nell’impegno sociale, spingendolo al fianco dei meno fortunati, romanisti o laziali o di altre squadre». «Francesco Totti negli ultimi giorni – ricorda la Sensi – è stato oggetto di attenzione da parte di sportivi, tifosi, media. La Roma, dopo aver messo in atto tutte le possibili misure preventive in vista del derby (nessuna dichiarazione, massima collaborazione con le forze preposte alla sicurezza), intende chiedere il rispetto per i propri tesserati, invitando tutti i componenti del mondo del calcio a comportarsi con la massima sportività. Il capitano della Roma – prosegue il presidente giallorosso – dopo aver festeggiato la vittoria con i compagni sotto la curva sud, ha compreso che un gesto, rivolto ai tifosi giallorossi, era stato frainteso e per questo si è scusato immediatamente, domenica sera, prima di farlo in modo ancor più esauriente nella sua rubrica pubblicata su un importante giornale nazionale, il Corriere dello Sport». «Totti è un campione universale – chiude il presidente giallorosso – in grado di polverizzare i primati della storia romanista, che anche domenica durante il derby, ha dimostrato la propria professionalità incitando i compagni al fianco di De Rossi, in panchina. Totti è un patrimonio del calcio italiano e la Roma lo ricorda a tutti».

fonte: ansa.it

La Redazione di Calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top