Adriano rivela: “Ho la saudade italiana, un giorno tornerò”

Ultime Notizie:

MILANO – Arrivano continuamente le notizie dei gol di Adriano, l’ex giocatore dell’inter ora in forza al Flamengo, e arrivano puntuali anche le sue dichiarazioni sulla serie A, sul mondiale, e sul futuro.

Dal Brasile, dove è tornato Imperatore, il giocatore ha rilasciato un’intervista al “Corriere dello Sport”, fa sapere di seguire continuamente le vicende della serie A “Seguo quello che accade in Serie A, in particolar modo all’Inter. Per quanto riguarda il campionato Roma e Milan sono squadre più competitive rispetto alla scorsa stagione; a Roma c’è una grande unione, sono come una famiglia, e questo è molto importante. Il Milan non va mai sottovalutato, ha molte risorse. Per quanto riguarda l’Inter è la squadra forte di sempre, anche se ho l’impressione che si stia facendo maggiore attenzione alla Champions League”. Un pensiero anche per il presidente Massimo Moratti, che lo ha sempre sostenuto, ma nessun rammarico per essere andato via dall’Italia “Avevo la necessità di risolvere qualche problema personale e lo potevo fare solamente tornando a casa. Tornare qui al Flamengo è stato un toccasana, non potevo prendere decisione migliore. Ma questo non vuol dire che in Italia non abbia passato bellissimi momenti. Sento e sentirò sempre la saudade italiana e chissà che un giorno non possa tornare a giocare in Serie A”. Conclude sull’imminente Mondiale: “Spero di essere tra i convocati, abbiamo l’opportunità di fare bene anche perchè sono sicuro che Dunga non ripeterà gli errori di Parreira. Il Brasile perde quasi sempre per colpa sua”.

Mauro Piro – www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top