Mondiali 2014: lavori indietro di 2 anni!

Calcio

SAN PAOLO (Brasile) – I preparativi per i mondiali del 2014 in Brasile, e in particolare i lavori negli stadi, sono indietro di almeno due anni. Lo ha rivelato ad un quotidiano brasiliano il segretario generale della Fifa, Jerome Valcke. «Nessuno degli stadi previsti per i mondiali tra quattro anni è pronto, in alcuni casi non è stata realizzata nemmeno la gara d’appalto, si sono persi oltre due anni», ha detto il dirigente al quotidiano Estado de S.Paulo. Il Brasile è stato deciso come sede dei mondiali del 2014 nel 2007, ma non è ancora stato fatto nulla, afferma la federazione internazionale. Rappresentanti della Fifa e della federcalcio brasiliana (Cbf) si riuniranno tra due settimane per fare un bilancio della situazione. La Fifa, anche se mantiene ufficialmente riserbo e diplomazia, è estremamente scontenta della situazione, ha rivelato Valcke. Anche se i dirigenti brasiliani sostengono che mancano ancora quattro anni e che il tempo per fare tutto c’è, in realtà il tempo utile è solo di tre anni, ricorda Valcke. Nel 2013 si giocherà in Brasile la Confederations Cup, che è considerata un saggio della capacità organizzativa del paese sede. La stessa Cbf starebbe pensando di ridurre le città che ospiteranno i vari gironi, per tagliare costi e tempo, suggerisce il giornale.

Fonte: Ansa

La Redazione di Calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top