Clamoroso: Tacconi torna in campo ma lo aspetta… la Guardia di Finanza!

Calcio
ASCOLI – Certamente non si aspettava che ad attenderlo in occasione del ritorno, simbolico, al calcio giocato arrivasse la Guardia di Finanza. E’ successo oggi a Stefano Tacconi, ex portiere della Nazionale azzurra di calcio e della Juventus. Tacconi è sceso in campo fra i pali della squadra dell’Arquata, nell’ultima partita sul campo del Montalto Marche che ha consentito alla squadra ascolana di salire nel campionato di Promozione. Fra gli spettatori c’erano però anche le Fiamme Gialle di Ascoli, che gli hanno notificato un invito a comparire quale persona informata sui fatti nell’ambito dell’inchiesta che a novembre 2009 portò all’arresto del patron dell’Arquata Marco Mongardini, accusato di associazione per delinquere finalizzata alla truffa, perpetrata nei confronti di numerosi imprenditori per diverse decine di milioni, e riciclaggio per aver cercato di far accettare in garanzia a importanti istituti di credito obbligazioni e bond contraffatti. Tacconi all’epoca dei fatti frequentava Arquata e Mongardini. L’ex portiere non è indagato, ma la Procura di Ascoli vuole capire che ruolo ha eventualmente avuto nella vicenda. Per la cronaca, nella manciata di minuti giocati nel finale di partita, Tacconi ha subito una rete su rigore, che però non ha impedito all’Arquata di vincere per 4-2 e guadagnare l’accesso in Promozione.
fonte: ansa.it
La Redazione di Calciomercatonews.com

Tags:

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top