Rivoluzione in casa Juve: oltre ad Agnelli e Marotta arriva anche Nedved!

Ultime Notizie:

TORINO – Andrea Agnelli sarà il prossimo presidente della Juventus: lo annuncerà domani suo cugino John Elkann durante l’assemblea della Exor, la finanziaria che detiene il pacchetto di maggioranza della società. Dopo 48 anni, un Agnelli torna al vertice bianconero. L’ultimo, nel 1961-62, era stato Umberto, papà di Andrea che il 10 maggio verrà cooptato nel consiglio di amministrazione. Ce ne ha messo del tempo, l’Ingegner John Elkann per mettere la parola fine alla incommensurabilmente disastrosa gestione di Jean Claude Blanc che, nella triplice veste di presidente, amministratore delegato e direttore generale, ha fatto più danni della grandine. Ma meglio tardi che mai. Un Agnelli al vertice della Juve; Marotta amministratore delegato; Benitez allenatore nonostante le smentite ufficiali e di prammatica che lo spagnolo continua a dettare per rassicurare i tifosi del Liverpool; Pavel Nedved capo del settore giovanile e uomo di fiducia del nuovo presidente. La Juventus volta pagina, dando un calcio al progetto di Blanc che, un anno fa di questi tempi, dopo avere pranzato con Lippi a Recco gettava le basi di una stagione fallimentare con il ritorno di Cannavaro a Torino, il licenziamento di Ranieri a due giornate dalla fine, l’assunzione di Ferrara poi cacciato in malo modo per prendere Zaccheroni, le operazioni Felipe Melo e Diego, risultate due autentiche jatture. Il 10 maggio, con Andrea Agnelli presidente, comincia una nuova era per la Juve. Era ora.

fonte: ilquotidianonet.com

La Redazione di Calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top