Sei tu il protagonista! Nando: “Milan, Berlusconi sempre più presente, arrivano Allegri e Sacchi…”

Calcio

MILANO – Eccovi una delle tante email giunte in redazione scritta da un tifoso rossonero deluso e sconfortato.

Ormai siamo alle comiche. Berlusconi esonera Leo, Galliani dice che non è vero, nessuno smentisce nulla. Criticare il Milan per questi atteggiamenti sarebbe troppo facile, come sparare sulla Croce Rossa. La verità è che al Milan, come altrove, nulla accade per caso. Tutto è frutto di un disegno ben preciso, ben studiato. Che Leonardo se ne andrà lo sanno tutti da tempo compresi Galliani, Berlusconi, e naturalmente lo stesso Leo. E’ il gioco delle  parti, come sempre.  Il prossimo allenatore del Milan sarà un tecnico capace di plasmare i giovani e valorizzarli.  Capace di amalgamarli agli anziani migliori che rimarranno. Tutte le strade porterebbero a Filippo Galli ma attenzione ad Allegri. Sarà lui, secondo me, il prossimo allenatore del Milan, che piaccia a Galliani oppure no, è e sarà Berlusconi a decidere chi allenerà il Milan prossimo venturo. Tassotti non convince, Galli è una incognita, Lippi significa spesa e non risparmio. Arrigo Sacchi sarà invece il Direttore Tecnico e affiancherà Braida  e Galliani. Paolo Maldini subentrerà nei compiti che furono di Leonardo e il rinnovamento sarà totale anche nei quadri dirigenti. Galliani deve stare al suo posto. Berlusconi non ha digerito Mancini e Yepes. E neppure la difesa ad oltranza nei riguardi di Leonardo. Berlusconi è più presente che mai e vuole decidere presso che su tutto, cordialità”.

Nando 

Se anche tu vuoi spedirci la tua opinione o la tua lamentela, scrivi a redazione@calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top