Lazio, Kolarov attacca i tifosi: “Atteggiamento malato”

Calcio

ROMA – Aleksandar Kolarov si ribella a ciò che è accaduto domenica sera nella ‘strana’ sfida fra Lazio e Inter all’Olimpico con il pubblico di fede biancoceleste a tifare contro la propria squadra e a favore di quella nerazzurra. Il difensore, ad una rivista serba, ha rilasciato dichiarazioni piuttosto pesanti all’indirizzo dei suoi tifosi: «Una cosa del genere non l’avevo mai sperimentata», ha detto il giocatore biancoceleste. «Invece di aiutarci nella lotta per la salvezza, siamo stati fischiati dai nostri stessi tifosi dall’inizio alla fine della partita. A loro non interessava il nostro impegno ma solo che l’Inter raggiungesse il suo obiettivo». Ovvero battere la Lazio per scavalcare la Roma in testa al campionato. «Questo non ha nulla a che fare con la rivalità sportiva. Per me tale comportamento è malato. C’era una strana atmosfera: il nostro gioco è passato in secondo piano».

Fonte: Corriere dello Sport

La Redazione di Calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top