Moggi tuona: “Hanno paura che io torni alla Juventus”

Ultime Notizie:

TORINO – Luciano Moggi, ex dg della Juventus, è tornato a parlare nella trasmissione ‘Il punto di Moggi’, dove l’ex bianconero ha risposto su vari argomenti alle domande dei giornalisti presenti in studio. Ecco un estratto delle dichiarazioni rilasciate da Moggi:

ANDREA AGNELLI

Andrea Agnelli conosce il calcio. Fin da ragazzo ci seguiva e ha imparato a valutare il valore di un calciatore e a conoscere i concetti fondamentali del mondo del calcio. Farà bene pur in una situazione delicata. Oggi la Juve, un po’ come il Milan, è da rifare: ci sono problemi di carta d’identità per molti giocatori e ci sono giocatori presi per rinforzare la rosa che invece l’hanno indebolita. La famiglia Agnelli sta mettendo a disposizione una bella cifra, si parla di 80 milioni di euro, cosa che in passato non era mai accaduta. Noi facevamo i salti mortali per quadrare il bilancio, chiedevamo fondi da investire ma non ci veniva dato nulla. Chi arriva ora si troverà in una situazione favorevole perché peggio di così non si può fare. Anche noi arrivammo alla Juve che da 9 anni non vinceva niente e in 12 anni abbiamo vinto molto“.

MERCATO JUVENTUS

Non bisogna acquistare troppi giocatori, se ne prendi 5 o 6 ne sbagli almeno la metà. Prima di prendere un giocatore bisogna studiarne le caratteristiche. Ne bastano 2 o 3 e in un paio d’anni si può risalire. Io comunque non posso dare consigli visto che se mi vogliono radiare! Oggi è proibito parlare ma poi lo farò attraverso i tribunali“.

RADIAZIONE

“Perchè vogliono radiami? Perchè hanno paura che io torni alla Juventus! Così da vincere tutto nuovamente…”.

Danilo De Vittorio – www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top