Inter, che premio promesso da Moratti in caso di “triplete”…

Calcio

MILANO – Si gioca per la gloria, certo: mettere a segno la tripletta renderebbe ciascuno degli uomini di Mourinho un Highlander della secolare storia nerazzurra. Una impresa del genere ha un valore morale inestimabile, diventa una soddisfazione impagabile specialmente per quelli della vecchia guardia che avevano dovuto ingoiare atroci delusioni. Poi però c’è anche l’aspetto professionale con le conseguenze pratiche che sarebbero commisurate con l’unicità dell’evento. All’exploit economico si aggiungerebbe perciò un premio davvero eccezionale che potrebbe arrivare ai seicentomila euro per i vari Zanetti, Sneijder, Milito, Eto’o, Julio Cesar, Maicon, Lucio, Samuel, Cambiasso, Stankovic, vale a dire il gruppo dei fedelissimi di Mou. Gli erodi di Barcellona otterrebbero un riconoscimento di centomila euro per la Coppa Italia, duecentomila per lo scudetto e trecentomila per la Champions. Scaramanzia L’argomento è tenuto sotto chiave a Palazzo Saras: questioni scaramantiche. La parola finale spetta a Moratti, naturalmente, la cui generosità è ben nota: la cifra globale al momento è di dodici milioni di euro e comprende oltre ai giocatori lo staff tecnico di Mourinho. C’è comunque una base di partenza già sicura perché i contratti di alcuni calciatori, rifatti, prevedono appunto una cifra fissa più un bonus dipendente dai risultati . Criteri Come detto non tutti i ventiquattro elementi della rosa hanno sopportato un egual peso di responsabilità e di sforzo. Quindi è probabile che il monte premi venga ripartito, in seno alla squadra, a fasce. Per esempio: da uno a quindici partite disputate prendi tot, da sedici a trenta prendi tot+tot, dalle trentuno in su prendi il massimo, cioè i seicentomila euro calcolati all’inizio appunto per i 14-15 titolari. Giova ricordare, comunque, che negli anni scorsi proprio i titolari avevano voluto dividere in parte eguali il montepremi per sottolineare l’unità del gruppo. Cioè, io Julio Cesar voglio lo stesso premio del mio vice Toldo e quindi rinuncio al massimo.

Fonte: Gazzetta dello Sport

La redazione di www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top