Moratti porta la Grande Inter al Bernabeu

Calcio

MILANO – L’idea a Moratti è piaciuta subito: romantica il giusto, filosoficamente molto interista. Tutta la Grande Inter in tribuna al Bernabeu, nella notte che può ridare all’Inter la coppa campioni che manca da 45 anni. Furono loro a portarla a casa per l’ultima volta e sarà bello— se succederà— che ci siano anche loro a rivivere un trionfo come quello del 1964 e 1965. «Li voglio tutti ospiti dell’Inter a Madrid», ha detto il presidente. E allora tutti già contattati, da Sarti a Guarneri, da Burgnich a Mazzola, per arrivare a Bedin, Suarez e Corso, tuttora i più «vicini» al club. E tutti hanno già dato la loro disponibilità: il più lontano è Jair, ma dovrebbe arrivare direttamente dal Brasile, come fu già per il centenario nerazzurro. Tutti i dipendenti Ma siccome il 22 maggio è una data storica per tutta l’Inter della sua era, Moratti ha voluto che quel giorno possa essere indimenticabile pure per i dipendenti della società che ogni giorno lavorano in sede: tutti al Bernabeu anche loro, a tifare per l’Inter campione d’Europa.

Fonte: Gazzetta dello Sport

Alessio Bianchini – www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top