Inter, pace fatta tra Balotelli e la Nord

Calcio

MILANO – L’ultima volta che era stato in campo a San Siro aveva lanciato con rabbia la maglia dell’Inter, si era preso insulti dai tifosi, calci dai compagni e uscendo dallo stadio qualcuno aveva an­che provato ad aggredir­lo. Stavolta, a poco più di due settimane di distan­za, Mario Balotelli ha ri­cevuto solo applausi.
Niente cori da parte del­la Curva Nord (il gioca­tore era stato avvertito via telefono nei giorni scorsi ed era preparato), ma i segnali di disgelo ci sono. Non è da­to di sapere se contribuiranno a fargli cambiare idea, ovvero a fargli decidere di restare all’Inter anche in futuro (al momento le chances che parta sono net­tamente superiori e sia in Italia, sponda Milan, sia oltre Manica sono molte le squadre che seguono con attenzione la vicenda), ma intanto ieri il numero 45, presentatosi con la mano destra fascia­ta a causa di un infortunio in allenamen­to, ha vissuto un pomeriggio sereno fir­mando il gol che gli ha permesso di sta­bilire il suo record stagionale di reti (11: 9 in campionato, 1 in Champions e 1 in Coppa Italia). Dietro la Juventus (4 cen­tri), il Chievo è la sua vit­tima preferita e negli ul­timi 3 incontri con i gial­loblù ha sempre battuto Sorrentino (nel 2-2 del 9 maggio 2009, nel blitz ve­ronese, 0-1, del 6 gennaio scorso e ieri). E poco im­porta se a Torino i tifosi della Juventus dedicava­no striscioni celebrativi a Totti e canta­vano il solito odioso coro contro Super­mario. Ormai Balo non fa più caso alle offese che gli arrivano dalla curva bian­conera e ieri sera ha festeggiato il ritor­no al gol che gli mancava da un mese in­sieme alla famiglia nella sua Concesio. Oggi e domani come i compagni usufrui­rà di 48 ore di riposo prima di tornare al­la Pinetina mercoledì per preparare le due «finali» rimaste, ma lo farà con uno spirito diverso rispetto al 20 aprile scor­so, l’ultima volta in cui era stato protago­nista “negativo” a San Siro, in Inter-Bar­cellona.

Fonte: Corriere dello Sport

La redazione di www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top