Inter, il viaggio per Madrid è organizzato

Calcio

MILANO – Il countdown è iniziato. La lancet­ta segna -10 all’ora X e a Palazzo Saras si la­vora febbrilmente per preparare la missio­ne- Madrid. A complicare il quadro, le previ­sioni meteo – non esattamente confortanti ­sullo spostamento delle ceneri provocate da quell’immensa fumarola che è il vulcano Eyjafjallajokull. L’Inter infatti non vuole far­si trovare impreparata nel caso in cui do­vesse prospettarsi il rischio di nuove chiusu­re degli spazi aerei spagnoli come accaduto nell’ultima settimana, quando tutta la peni­sola iberica è rimasta paralizzata a causa delle ceneri in arrivo dall’Islanda. Il piano B prevede la partenza anticipata di uno-due giorni: oggi pomeriggio la questione sarà sul tavolo di José Mourinho che per nulla al mondo (anche per scaramanzia) vorrebbe cambiare il programma tracciato che pre­vede la partenza per Madrid soltanto ve­nerdì 21 a metà pomeriggio dopo aver effet­tuato la rifinitura alla Pinetina.

L’ATLETICO INSEGNA: A
tal proposito, ri­schia però di fare scuola l’esempio dell’Atle­tico Madrid che prima ha anticipato di un giorno la partenza per Amburgo (dove sta­sera si disputerà la finale di Europa Lea­gue), quindi ha cambiato – sempre antici­pandola – l’ora del decollo. Visto che Milano dista da Madrid mille e seicento chilometri, è ovvio che sull’argomento all’Inter ci sia grande attenzione.

Fonte: Tuttosport

La redazione di www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top