Barcellona, Guardiola: “Non diamo per scontata la vittoria”

Calcio

BARCELLONA (Spagna) – L’allenatore del Barcellona, Josep Guardiola, ha cercato oggi di calmare l’euforia per il titolo della Liga, nelle mani del Barca, ad una giornata dal termine del campionato. «Domani non celebriamo niente, vinciamo una partita, che è quello che c’è necessario per essere i migliori. Il nostro maggiore errore sarebbe dare per scontata la vittoria», ha spiegato l’allenatore catalano in conferenza stampa. «Dobbiamo ottenere un buon risultato e dimenticarci tutto il resto. È da settimane che parliamo con la squadra e commentiamo che quello che è stato fatto fino ad ora è stato molto buono, Vincere il titolo significherebbe dare un senso alla stagione, ma tutti stiamo orgogliosi del lavoro realizzato». I blaugrana guidano la Liga con un punto di vantaggio sul Real Madrid e avrà bisogno di una vittoria contro il Villadolid per vincere lo scudetto. Nel frattempo, il Real farà visita al Malaga per cercare l’impresa. «Sarà una partita molto complicata perchè il Valladolid si gioca la vita. Abbiamo visto tutte le partite che hanno giocato con Javier Clemente ed hanno perso solo contro l’Atletico, campione dell’Europa League. Inoltre, Clemente non è un tecnico difensivo, quello è un clichè», ha chiarito Guardiola. «Che la gente abbia chiaro in mente che questi calciatori vogliono vincere la Liga. Non c’è nessuno al mondo che desideri vincerla più di loro». Il tecnico azulgrana ha inoltre riconosciuto che la squadra possiede «tutti i mezzi necessari» per potere sopperire all’assenza di Xavi ed ha escluso la possibilità di inserire come titolare Iniesta, fermo per infortunio dal 14 aprile.

fonte: Adnkronos

La Redazione di Calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top