Benzema, stagione da dimenticare. Ora anche il furto d’identità

Calcio

MADRID (Spagna) – Dopo il caso della escort minorenne e l’esclusione dai mondiali in Sudafrica, l’annata-no del francese Karim Benzema, riserva al Real Madrid, prosegue con un caso di furto di identità su Facebook. Secondo il giornale dell’Ile de la Reunion, che ha rivelato la vicenda, una cittadina dell’isola – una ragazza di 14 anni – ha ricevuto sul social network, da uno dei suoi ‘contattì, la foto di un pene in erezione. Il ‘contattò, un certo ‘Karim Benze«, è stato da lei identificato come l’attaccante francese in persona, con il quale era convinta di scambiare messaggi da gennaio. Quando i genitori della ragazza hanno scoperto le foto porno e il contenuto delle discussioni, in cui ‘Karim Benze» non lesina i tentativi di approccio sessuale, hanno denunciato il caso alla polizia. Per Sylvian Cormier, avvocato del giocatore che sarebbe stato anche avvicinato dai familiari della ragazza per un tentativo di accordo amichevole, si tratta «di un caso di usurpazione di identità. Il mio cliente è assolutamente estraneo a questa storia. Basta verificare l’indirizzo IP dei computer e l’inchiesta si smonta da sola».

fonte: ansa.it

La Redazione di Calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top