Inter, Lucio non si accontenta: “E ora vinciamo la Champions”

Calcio

MILANO – Neanche il tempo di vincere lo scudetto e per l’Inter è di nuovo tempo di concentrarsi per un nuovo e ancora più grande obiettivo, la Champions League. «Dobbiamo dare il massimo impegno – ha detto Lucio, a margine di un evento Adidas al Pirellone di Milano – perchè vogliamo vincere questo titolo. La tripletta è un grande sogno e per l’Inter è troppo importante ottenere la Champions, dato che non la vince da anni». Lucio sabato ritroverà la sua ex squadra anche se non sembra che questo gli causi alcun problema: «Non ho sensazioni particolari da questo punto di vista – ha detto il giocatore – ho passato anni belli al Bayern ma in questo momento provo soltanto la sensazione di dover fare una finale importantissima». Contro il Siena Lucio non ha giocato: «Mourinho mi aveva parlato e mi aveva detto di non rischiare – ha detto Lucio – ora sono pronto per questa ultima sfida». Mourinho «è un grande allenatore», ha proseguito il giocatore. Lucio, infine, ha parlato della mancata convocazione ai Mondiali per Ronaldinho e Pato: «Per giocare nel Brasile bisogna essere al top – ha detto Lucio – però quando guardo Ronaldinho e Pato penso che siano ottimi giocatori. La decisione però è di Dunga».

fonte: ansa.it

La Redazione di Calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top