Roma, lo striscione anti-Totti non è piaciuto. Ranieri: “E’ di cattivo gusto, spero ci sia una sanzione”

Calcio

ROMA – Nella bolgia di piazza Duomo non sono sfuggiti alcuni striscioni offensivi nei confronti della Roma, passati dai tifosi nerazzurri ai giocatori sul pullman dell’Inter. Uno in particolare recitava: “Totti, anziché il pollice in bocca, mette il medio in c…”. E non è piaciuto a Claudio Ranieri. “Una cosa di cattivo gusto, Totti ha sbagliato ed è stato sanzionato, mi auguro che venga sanzionato anche chi era lì”, ha detto il giorno dopo.

Ranieri ha poi risposto con una battuta al politico La Russa che sottolineava il grande impegno del Siena contro l’Inter: “Evidentemente era abituato all’impegno della Lazio”.

Il tecnico giallorosso mette poi da parte la vena polemica e chiarisce: “Spero che l’Inter vinca la Champions, perché vorrei che quella coppa tornasse in Italia. Se Mourinho dovesse andarsene, mi mancherà, lo dico davvero. E’ un personaggio tosto. Ma ci tengo a dire anche un’altra cosa: che mi mancherà moltissimo Leonardo, che è un bravo allenatore e una persona molto perbene”. Poi sul suo futuro: “Mi piacerebbe prima o dopo allenare una nazionale, ma ora ho soltanto la Roma in testa”.

fonte: sportmediaset.it

La Redazione di Calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top