Il Retroscena: ecco perchè Van Gaal non vuole Toni

Calcio

MONACO DI BAVIERA (Germania) – Alla base dell’ostracismo dell’allenatore Louis van Gaal nei confronti di Luca Toni al Bayern Monaco ci sarebbe un improvviso colpo di sonno che colpì l’attaccante italiano a tavola durante un pranzo con tutta la squadra. A raccontarlo è il capitano dei bavaresi, Van Bommel. Il difensore olandese ha raccontato alla “Sport Bild” che Toni si addormentò a tavola durante un pranzo a inizio stagione e che van Gaal, al suo secondo giorno di lavoro al Bayern, furioso, convocò subito l’italiano nel suo ufficio. Van Bommel ha aggiunto che in quell’occasione nessun compagno prese le difese di Toni. Che, come noto, a gennaio è stato ceduto in prestito alla Roma, dove ha giocato la seconda parte della stagione.

fonte: leggo.it

La Redazione di Calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top