Calciopoli, parla Cannavaro: “L’avevo detto che tutti facevano le telefonate”

Ultime Notizie:

SESTRIERE – Il capitano della Nazionale azzurra, Fabio Cannavaro, intervistato da ‘Sky’ ha rilasciato alcune dichiarazioni sulle vicede legate a ‘Calciopoli bis’, chiedendo chiarezza sulle vicende che sconvolsero il calcio italiano alla vigilia dei vittoriosi mondiali di Gemania. “Sicuramente era una vigilia molto particolare, perchè era l’inizio di Calciopoli c’era questa brutta abitudine, di chiamare i designatori, di confrontarsi con loro: io all’epoca dissi che era un uso diffuso, adesso sento parlare e vedo che c’erano altre telefonate, ma sta alla giustizia fare chiarezza” – ha detto il difensore, aggiungendo – “Ciò che è certo è che il danno a noi e alla Juventus è stato fatto, la società ha pagato, purtroppo fu smantellata una squadra fortissima. In conferenza stampa dissi di aspettare prima di giudicare delle persone, però in quel momento lì sembrava quasi una difesa verso Moggi. E alla fine ci fu quest’attacco nei miei confronti”.

Pierluigi Tosto – www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top