Supercoppa Italiana: Inter-Roma si giocherà a Pechino

Calcio

SHANGAI (Cina) – Anche la ‘diplomazia del calciò entra in campo in parallelo a quella imprenditoriale, nella terza missione di sistema degli industriali in Cina. E così l’ambascitaore Italiano in Cina, Riccardo Sessa, annuncia, nel corso del ricevimento per la festa della Repubblica a Shanghai, l’accordo tra Federazione italiana calcio e quella cinese per disputare la finale della Supercoppa italiana Inter-Roma il 21 agosto a Pechino. «Il paese che ha inventato la diplomazia del ping pong ora è impegnato nella diplomazia del calcio», spiega Sessa. Ma il ‘cantierè del calcio non si limita a questo. Una serie di accordi già siglati tra le due Federazioni porterà alla formazione di giocatori cinesi e di allenatori. «In Cina la richiesta è di avere giocatori e allenatori italiani. La preoccupazione delle auorità cinesi è quella di poter crescere in settore del calcio ed è sintomatico che si sono rivolti all’Italia. Tutti i giocatori ita sono popolari. Beppe Dossena per il Parma è già in Cina da tempo per la formazione. C’è un grosso cantiere aperto», prosegue Sessa. Non solo. Oggi il sindaco di Chongching ha chiesto al ministro del Lavoro, Maurizio Sacconi di poter avviare una collaborazione nel settore del calcio. Prossimamente, infatti, una squadra italiana giocherà a Chonquing contro quella ‘localè del Li Fan.

Fonte: Ansa

La Redazione di Calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top