Calciomercato Inter: i pro e i contro di Hiddink, Guardiola e Benitez

Calciomercato Inter: News di calcio mercato LIVE

MILANO – Con Fabio Capello non intenzionato a lasciare la panchina dell’Inghilterra, i candidati più accreditati a guidare l’Inter la prossima stagione sono rimasti tre: Guus Hiddink, Rafa Benitez e Pep Guardiola. Analizziamo i pro e i contro di ognuno:

HIDDINK

Il tecnico olandese ha fatto bene in qualsiasi esperienza. Da ricordare i “miracoli” fatti con squadre come la Corea del Sud e la Russia e la conquista del Triplete negli anni ’80 con il Psv Eindhoven. Dalla sua vi sono anche le buone prestazioni dei suoi club in Champions League, come la conquista della semifinale con il Psv nel 2005 e la finale sfiorata con il Chelsea, allo sbando fino a qualche mese prima, nel 2009. L’ostacolo principale sembra essere rappresentato dal suo contratto con la Federazione turca e dalla sua poca propensione ad allenare squadre di club.

BENITEZ

Rafa Benitez, probabilmente in pole position, piace molto al figlio di Moratti e a Marco Branca e rappresenterebbe una soluzione duratura con l’apertura di un possibile ciclo. A soli 50 anni il tecnico ha già conquistato una Champions League, una Coppa Uefa e una Supercoppa Europea, oltre a due campionati spagnoli. Tra i difetti di Benitez si ritrova senz’altro la difficoltà nel gestire nomi di grande personalità, come nel caso di Torres e Gerrard al Liverpool, la mancata conquista di una Premier League in 6 anni di Liverpool e i numerosi collaboratori che pretenderebbe di portare all’Inter.

GUARDIOLA

Pep Guardiola rappresenterebbe la soluzione preferita dai tifosi, anche se appare ora come la più improbabile. L’attuale tecnico del Barcellona ha conquistato tutto in due anni con i blaugrana e potrebbe essere alla ricerca di nuovi stimoli. Dalla sua vi è sicuramente l’età e il bel gioco espresso dalla sua squadra. Moratti, inoltre, vedrebbe di buon occhio l’inserimento, con l’arrivo di Guardiola, di Roberto Baggio in società. Le difficoltà sembrano rappresentate dal legame di Guardiola con il Barcellona e dalla mancanza di sicurezza sul nome del prossimo presidente azulgrana.

Fabio Goffi – www.calciomercatonews.com

Tags:

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top