Esclusiva CmNews| Alberti: “Ecco il futuro di Dzeko, Milito, Aguero, Pato e Paulo Henrique!”

Ultime Notizie:

ROMA- Il mercato è alle porte, le grandi manovre per accaparrarsi i pezzi più pregiati del mercato sono già cominciate e si preannuncia un estate più che mai calda. Noi di Calciomercatonews.com abbiamo intervistato in esclusiva Josè Alberti, che ancora una volta ci ha svelato importanti retroscena delle più importanti trattative del momento.

Buongiorno signor Alberti, lei è da poco tornato dal sud-america, è a conoscenza di alcune trattative di mercato che riguardano i nostri club?

“Non c’è assolutamente niente di concreto, solo voci e accostamenti, è tipico in questo periodo, i procuratori dei giocatori cercano di fare pubblicità ai propri assistiti, ma di concreto c’è veramente poco. Inoltre qui in Italia ci sono molte invenzioni giornalistiche, certe cose sono riportate solo ed esclusivamente dai media italiani. Ad esempio qui in Italia si parla con isnistenza di Fred al Napoli, io sono stato a cena con il giocatore i giorni scorsi e la sua volontà è quella di restare in Brasile, non credo approderà in Italia. L’unica operazione concreta che è ormai conclusa è quella di Adriano che è ormai della Roma, come io avevo già anticipato da gennaio.”

In questi giorni però in Italia si sente un gran parlare di Hernanes ma soprattutto di Paulo Henrique, neanche su questi giocatori c’è niente di concreto?

“No, sono giocatori che piacciono, soprattutto al Milan, ma sono giocatori molto costosi, possono essere acquistati per non meno di 20 milioni. Per Hernanes il San Paolo chiede 25 milioni, magari lo venderà a 20, ma sotto questa soglia credo sia difficile, discorso analogo per Paulo Herique. Comunque fino a questo momento nessun contatto concreto c’è stato tra le società per trattare, solo rumors.”

Oltre al trasferimento di Adriano alla Roma nei mesi scorsi lei ci aveva anticipato un altra indiscrezione che poi si è rivelata veritiera e cioè che Mourinho sarebbe andato al Real Madrid, ora i tifosi interisti sono in ansia perchè rischiano di perdere Milito e Maicon che potrebbero seguire l’allenatore portoghese in Spagna, che ci può dire in merito?

“Maicon e Milito resteranno all’Inter, i tifosi possono stare tranquilli, sulla via di Madrid ci sono Kolarov e Vargas, questi ultimi hanno buone possibilità di trasferirsi in Spagna, i due interisti no.”

A proposito di Spagna in questo ultimo periodo Aguero è stato accostato alla Juventus, pensa sia un ipotesi credibile?

“Aguero in passato è stato vicinissimo all’Inter, quando Maradona era molto vicino al club nerazzuro, ora Maradona è andato a fare il ct dell’Argentina e l’Inter ha in rosa già molti attaccanti di livello, la pista si è del tutto raffreddata. Neanche la Juventus credo sia una pista possibile, il giocatore costa moltissimo, ai mondiali non credo riuscirà ad avere un ruolo da protagonista vista la tanta concorrenza che c’è nella nazionale Argentina, quindi difficilmente dei club decideranno di spendere tanto per acquistarlo. Solo un suo exploit al mondiale potrebbe aprirgli delle porte importanti e convincere alcuni club ad investire su di lui.”

Un altro attaccante accostato alla Juventus è Dzeko, giocatore al centro di moltissime voci di mercato, dove giocherà il prossimo anno?

“Come ho detto più volte a gennaio il giocatore a trovato l’accordo con il Milan, ma i rossoneri non avevano fatto i conti con le pretese del Wolfsburg che sono altissime e di fronte alle richieste dei tedeschi si sono tirati indietro. La Juve tecnicamente potrebbe essere una pista possibile, ma francamente sono convinto che il giocatore alla fine si trasferirà in Inghilterra.”

Concludiamo con il Milan, ancora pochi indizi sui possibili acquisti crede ci potranno essere cessioni illustri come quelle di Pato e Ronaldinho?

“Ronaldinho resterà a Milano, ama la città e la gente che lo circonda, sta bene al Milan e resterà sicuramente, su Pato invece continuo ad essere convinto che lascerà il Milan per andare al Chelsea, se non quest’anno l’anno prossimo ma credo che il trasferimento si concretizzerà questa estate.”

Enrico M. Andreani – www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top