Mercato Juventus, 3 nomi e tanti intrighi per il nuovo terzino

Calciomercato Juventus: News di calcio mercato LIVE

TORINO – Tutto sommato, i piani dell nuova dirigenza bianconera sono noti, oltre che bene impressi nelle men­ti di Andrea Agnelli, Giusep­pe Marotta e Fabio Paratici.
Detto di Bonucci e Pepe ed aspettando le novità riguardanti Krasic e Dzeko, c’è una indiscrezio­ne sgusciata di soppiatto dal­le stanze di Corso Galileo Ferraris che riconduce al no­me di Dennis Aogo, difenso­re tedesco di origine nigeria­na che milita nell’Amburgo. Il terzino, già vicino al Milan nelle scorse settimane, non è l’unico aspirante a rice­vere il testimone da Fabio Grosso (a proposito, si vocife­ra di un interessamento del­la Roma, ma la pista che porta all’Atletico Madrid sembra più praticabile), ma viene seguito con mota attenzione.

Ma­rotta e Paratici, insomma, continuano a monitorare ogni possibile opzione che of­fra il mercato. In par­ticolare, spiccano due elementi senza dubbio tra i più forti – ergo ambiti – d’Europa: il gallese Gareth Bale e il francese Gael Clichy.

Clichy – ­25 anni a luglio – è un pila­stro dell’Arsenal e si appre­sta a diventare un elemento fisso della nazionale france­se (sarà ai Mondiali, alter ego di Patrice Evra). In In­ghilterra sono in molti, tra gli addetti ai lavori vicini ai ‘Gunners’, a pensare che il terzino sia arrivato alla fine di un ciclo e che sia ben di­sposto a gettarsi in una nuo­va avventura. La valutazio­ne del giocatore non è esattamente delle più “abborda­bili”, visto che supera i 15 mi­lioni di euro, e la concorrenza è agguerrita (un pensierino al giocatore l’ha fatto anche il Barcellona). Tuttavia la Ju­ventus, nel momento in cui decidesse di affondare il col­po, potrebbe sfruttare il jolly
Felipe Melo.

Situazione analo­ga per Bale: ancora più gio­vane – a luglio compirà 21 an­ni – e probabilmente ancora più ambito dalle big europee. Velocità, buona tecnica e po­tenza balistica ne fanno uno dei giocatori più forti, nel ruolo. Chiaramente il Tot­tenham s’è affrettato a blin­dare il proprio gioiellino con un quadriennale, tuttavia blasone, progetti e una degna offerta bianconera potrebbe­ro rendere ampiamente sor­montabile questo “dettaglio” burocratico. Senza contare, poi, che proprio gli ‘Spurs’ – co­me ha confermato il procura­tore Andrea D’Amico – sono pronti a fare una offerta per Vincenzo Iaquinta. Even­tualmente, si può ragionare su uno scambio: l’eventualità di cedere un attaccante di 31 anni per un terzino trai più forti al mondo che di anni ne ha solo 21 merita di certo qualche minuto di riflessio­ne…

(Fonte ‘Tuttosport’)

La Redazione di www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top