Mondiali Sudafrica 2010: Italia, ecco il fortino degli azzurri – Foto

Calcio

JOHANNESBURG (Sudafrica) – Molte telecamere, qualche sciarpa tricolore e un piccolo comitato d’accoglienza del personale del Tambo Airport. Ma anche un eccezionale dispositivo di sicurezza con una squadra di teste di cuoio. Così la nazionale italiana campione del mondo è stata accolta stamattina al suo arrivo a Johannesburg. Il Boeing 777 dell’Alitalia decollato ieri da Malpensa è atterrato questa mattina pochi minuti prima delle 9 a Johannesburg. Volo tranquillo e dormita per tutti gli azzurri, che appena scesi dalla scaletta sono stati accompagnati in un compound per gli accrediti Fifa e subito dopo si trasferiranno al ritiro di Centurion. Nel pomeriggio, primo allenamento.

IN ARRIVO 5 MILA TIFOSI Dall’Italia arriveranno dai 3mila ai cinquemila tifosi azzurri. Lo ha detto l’ambasciatore italiano in Sudafrica Elio Menzione, in un’ intervista a Class-cnbs, visibile su sito della Farnesina. Tifosi, ha aspirgato, ai quali bisognerà aggiungere i «30 mila residenti in Sudafrica che rappresenteranno il grosso del tifo». «Il calore e la partecipazione saranno quindi assicurati», ha proseguito l’ambasciatore, spiegando che per il Sudafrica i mondiali rappresentano «una prova di maturità enormemente importante». Commentando poi i disordini di ieri durante l’amichevole tra la Corea del nord e la Nigeria, conclusa con 20 feriti tra i quali anche bambini, l’ambasciatore ha spiegato che certamente «non si è trattato di un bell’episodio», ma ha aggiunto: «non dimentichiamo che si è trattato di un’amichevole: sicuramente per le partite ufficiali i servizi di sicurezza saranno enormemente rafforzati».

fonte: leggo.it

La Redazione di Calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top