Mondiali 2010, l’ingegnere che ha prodotto Jabulani: “Il Pallone è perfetto”

Ultime Notizie:

PRETORIA (Sudafrica) – Hans-Peter Nurnberg, l’ingenere tedesco che ha prodotto il discutessimo pallone ‘Jabulani’ che sarà impiegato a partire da questo pomeriggio, ha provato a spiegare  i problemi che derivano dal pallone, motivando così i rimbalzi spesse volte irregolari della sfera:  Il problema non è il pallone, ma l’altitudine. Difficile far girare la palla come Beckham o Pirlo a Johannesburg, 1600 metri sul livello del mare. Più facile farlo a Durban. Comunque questo non è un pallone pensato per gli attaccanti o per i portieri, è un pallone per tutti: è il primo realizzato con elementi già curvi al momento della fabbricazione, quindi più omogeneo al tocco. Assorbe benissimo l’acqua e non è affatto leggero, perché rispetta le norme Fifa”.

Tutta colpa dell’altura dunque, non della leggerezza della palla, anche se c’è chi dice che anche in pianura lo scherzo continui.

Alessandro Iraci –www.celciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top