Real Madrid, Dudek accoglie Mourinho: “E’ un grande, tutti vorrebbero essere allenati da lui”

Calcio

MADRID (Spagna) – Jerzy Dudek, portiere del Real Madrid, accoglie con parole dolci il nuovo allenatore dei madrileni, Josè Mourinho. Il 37enne portiere ex Liverpool, secondo di Iker Casillas, ha rilasciato questa dichiarazioni su Mou: “Necessitavamo di uno come lui. La partenza di Pellegrini è una cosa triste perchè ha raggiunto grandi risultati in poco tempo, però bisogna adattarsi al successore e se questo è Mou, meglio per tutti. Meglio per la squadra perchè beneficieremo della sua esperienza, soprattutto per come gioca le partite importanti. La verità è che negli ultimi anni è sempre stato tra i migliori tecnici, se non il migliore, e ciò è una garanzia. Le sue squadre sono sempre molto forti, con molta personalità, tutti i suoi giocatori sono ben messi in campo e ognuno sa cosa deve fare. Credo che tutto ciò sia una garanzia per le gare di Coppa del Re e di Champions, dove bisogna lavorare molto di fino con l’impostazione. Mourinho difensivista? Non credo, semplicemente gli piace stare ben messo in campo, pensa molto alla strategia e per vincere, pensa prima a difendere bene e dopo ad attaccare. Tutti lo rispettano moltissimo perchè lui a sua volta rispetta i giocatori. Non credo esista un calciatore che non voglia essere allenato da lui“.

Danilo De Vittorio – www.calciomercatonews.com


Real Madrid, Dudek accoglie Mourinho: “E’ un grande, tutti vorrebbero essere allenati da lui”

MADRID (Spagna) – Jerzy Dudek, portiere del Real Madrid, accoglie con parole dolci il nuovo allenatore dei madrileni, Josè Mourinho. Il 37enne portiere ex Liverpool, secondo di Iker Casillas, ha rilasciato questa dichiarazioni su Mou: “Necessitavamo di uno come lui. La partenza di Pellegrini è una cosa triste perchè ha raggiunto grandi risultati in poco tempo, però bisogna adattarsi al successore e se questo è Mou, meglio per tutti. Meglio per la squadra perchè beneficieremo della sua esperienza, soprattutto per come gioca le partite importanti. La verità è che negli ultimi anni è sempre stato tra i migliori tecnici, se non il migliore, e ciò è una garanzia. Le sue squadre sono sempre molto forti, con molta personalità, tutti i suoi giocatori sono ben messi in campo e ognuno sa cosa deve fare. Credo che tutto ciò sia una garanzia per le gare di Coppa del Re e di Champions, dove bisogna lavorare molto di fino con l’impostazione. Mourinho difensivista? Non credo, semplicemente gli piace stare ben messo in campo, pensa molto alla strategia e per vincere, pensa prima a difendere bene e dopo ad attaccare. Tutti lo rispettano moltissimo – sottolinea Dudek – perchè lui a sua volta rispetta i giocatori. Non credo esista un calciatore che non voglia essere allenato da lui”.


Danilo De Vittorio – www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top