I Consigli di Calciomercato: Milan, punta su Otamendi e ‘El Ganso’, Juve occhio ad Elia e Ozil. L’Inter invece…

Calciomercato Inter: News di calcio mercato LIVE

MILANO – Eccoci partiti quest’oggi con una nuova rubrica, I consigli di Calciomercato. Questa novità diventerà un appuntamento fisso del lunedì, nel quale proveremo a consigliare le big del nostro calcio. Non necessariamente saranno consigliati giocatori già affermati, ma anche giovani di belle speranza magari sconosciuti ai più. Eccoci quindi pronti a partire, cominciamo

MILAN

La situazione dei rossoneri è alquanto complicata. Ormai non è un mistero che Berlusconi ha chiuso i rubinetti e quindi non ci sono soldi disponibili da investire. A quanto pare, la cifra che Galliani ha in mano per il mercato si aggira tra i 10 e i 15 mln di euro, davvero pochi per una squadra che ha bisogno di una bella rinfrescata nella rosa. Quindi, i dirigenti del Milan dovranno cercare di non spendere tanto per ma dovranno essere molto bravi a gestire il denaro, investendoli in giovani di belle speranze che forniscano, però, determinate garanzie. Non è esclusa qualche cessione eccellente, come uno tra Ronaldinho e Pato, che già più volte hanno manifestato la propria insofferenza. Il Gaucho non vuole ridursi l’ingaggio, mentre il papero vuole vedere investimenti nella squadra, così da poter lottare per i grandi trofei. Il più vicino alla cessione sembra l’olandese Huntelaar, ma attenzione alla situazione Gattuso. I rossoneri sono vicini a Blasi, giocatore molto simile a Gattuso ma con qualche anno di meno, e questo ingaggio potrebbe essere il preludio all’addio di Gattuso. Il Milan, in questo caso, s libererebbe di un ingaggio pesante, risparmiando qualcosa da poter reinvestire. Alla luce di questi fatti proviamo a consigliare ai rossoneri qualche nome. In difesa sarebbe un ottimo innesto Otamendi, il giovane difensore argentino classe 88′ di proprietà del Velez. Il giocatore è stato contattato, l’agente ha già dichiarato, come lo stesso giocatore, che sarebbe un sogno per il ragazzo approdare al Milan. Il problema, però, come al solito è il prezzo; i rossoneri non vogliono spendere tanto, ma con 10/12 mln il difensore arriva a Milanello. Per il centrocampo piace Jucilei, che è entrato in orbita Napoli. Il brasiliano, in forza al Corinthians, è anche lui un 88′ e il prezzo si aggira intorno ai 6/8 mln di euro. Noi lo consigliamo al Milan, così come Pedro Leon, dotato di ottimi piedi e buona visione di gioco. Il calciatore, in forza al Getafe, ha 24 anni ed è spagnolo, quindi comunitario. La società madrilena lo valuta 8/10 mln, il Milan dovrebbe provarci. In attacco, tramontata la pista Dzeko, il sogno è Paulo Henrique ‘Ganso’. L’attaccante brasiliano formerebbe un trio tutto fantasia con Dinho e Pato e i rossoneri lo seguono da parecchio tempo. La sua valutazione è di circa 20 mln di euro e il Milan, ceduto Huntelaar, dovrebbe gettarsi subito su Ganso, che promette di diventare il nuovo ‘craque’ brasiliano degli ultimi anni.

JUVENTUS

I bianconeri sono alla ricerca di esterni capaci di saltare l’uomo e crossare dal fondo. Dopo l’acquisto di Pepe dall’Udinese, la Juventus ha puntato tutto su Krasic, serbo del Cska Mosca che in Champions League a incantato. Ieri, però, insieme alla sua Nazionale ha giocato molto male e tutti i tifosi bianconeri sperano che il vero Krasic non sia quello visto contro il Ghana ma quello che ha fatto ammattire da solo l’intera difesa del Manchester Utd in Champions. Il prezzo del serbo si aggira intorno ai 15 mln, ma i dirigenti russi, pregustando una possibile asta con Inter e City, hanno alzato il prezzo a 16.5. Marotta, però, ha già fatto sapere al Cska che la Juventus non parteciperà ad aste milionarie e l’ultima offerta bianconera può salire, dai 13.5 che era partita, a 15 mln di euro, non uno di più. Krasic ha già fatto sapere che vuole andare alla Juventus, ma occhio all’Inter che si è inserita per volere di Benitez, che ha sempre stimato il serbo. Visto che la Juve è alla ricerca di un’ala, mi permetto di consigliare Elia, autentico funambolo dell’Amburgo e della Nazionale olandese. E’ un classe 87′, veloce, salta l’uomo, ha un piede per crossare e un ottimo tiro dalla distanza. L’olandese sarebbe perfetto in un 4-2-3-1 come giocano gli orange ma si adatterebbe benissimo anche in un ipotetico 4-3-3 o 4-4-2. Quindi giocatore ideale per lo schema bianconero. Per quanto riguarda il centrocampo, ieri nella Germania ha stupito tutti un giovane dalla grande persolnalità, Mesut Ozil. Il ragazzo, classe 88′, è di origine turche ma gioca per i tedeschi. Be’, era da tanto che non si vedeva un giovane trequartista con quelle caratteristiche, ottimi inserimenti, piedi sopraffini e assist man eccellente; infatti, dai suoi piedi sono nati tutti i goal dei tedeschi. Forse, con il senno di poi, il giocatore che la Juventus doveva prendere dal Werder Brema l’estate scorsa non era Diego, ma Ozil, che sarebbe costato molto meno e chissà come sarebbe andata a finire…

INTER

I nerazzurri, dopo l’arrivo di Benitez, dovranno cercare di sfoltire la rosa e cercherà di potenziare una squadra che è già fortissima. Bisognerà valutare i casi Maicon e Milito, e operare in maniera intelligente. Gli obiettivi del tecnico spagnolo sono principalmente due: Mascherano e Silva. Il primo sarà quasi sicuramente preso, mentre il secondo vuole andare al Barcellona; per ovviare la rifiuto di Silva, l’Inter sta pensando ad un clamoroso scambio: Hamsik per Balotelli. E’un’idea che ronza nella testa dei dirigenti nerazzurri ed è da tenere d’occhio. Per quant riguarda l’attacco, nonostante le smentite piace molto Cavani. Personalmente, mi permetto di consigliare ai nerazzurri il terzino olandese Gregory Van der Wiel. E’ giovane, veloce e potrebbe sostituire il partente Maicon egregiamente. Oltretutto, ci sarebbe anche un risparmio notevole di milioni, visto che il brasiliano sarà ceduto per una cifra di circa 30 mln e Van der Wiel costa al massimo 15 mln. In ogni caso, sarebbe un ottimo colpo anche per Milan e Juventus, anch’esse alla ricerca di un terzino. Per l’attacco, il consiglio per i nerazzurri, oltre all’ottimo Cavani è un altro uruguaiano: Luis Suarez. Il bomber dell’Ajax è un grande giocatore e avrà un futuro importante.

Danilo De Vittorio – www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top