Calciomercato Milan: Berlusconi vuole spendere 100 mln per un Caravaggio! Ma se invece ne spendesse qualcuno per la squadra…

Calciomercato Milan: News di mercato LIVE

MILANO – I rapporti fra i tifosi del Milan e Silvio Berlusconi continuano a peggiorare. Come se non bastassero gli oltre 28 mila aderenti alla campagna lanciata su Facebook per indurre il Cavaliere a cedere la società, oggi, a innescare un altro contenzioso, è arrivata la notizia relativa all’interesssamento del premier per l’acquisto della Conversione di Saulo, capolavoro del Caravaggio di proprietà della contessa romana Odescalchi. “Se Berlusconi comprasse il quadro, farebbe un’ottima cosa”, avverte Vittorio Sgarbi,  neosoprintendente al Polo Museale Speciale di Venezia. Sgarbi, che due giorni fa era con Berlusconi a Sofia, racconta di non aver saputo nulla del possibile acquisto. ”Berlusconi con me non ne ha parlato”, precisa, a margine della presentazione oggi a Roma di un’iniziativa per la salvezza del paesaggio con Oliviero Toscani, Salvatore Settis e Marco Magnifico del Fai. La cifra di cento milioni riportata dai giornali, commenta, ”mi sembra un’offerta giusta, Caravaggio e’ l’unico pittore antico che puo’ ambire aquelle quotazioni”. Una volta comprata la preziosa pala, aggiunge, ”sarebbe ottimo se la lasciasse a Roma ma anche se la portasse a Milano. Perche’ in Lombardia oggi non c’e’ nulla di Caravaggio che pure era lombardo”.  Certo lo Stato potrebbe esercitare il diritto di prelazione sull’acquisto del dipinto. ”Berlusconi – sottolinea Sgarbi – potrebbe dire: ‘Non mi faccio la prelazione contro, ma lo faccio vedere come in un museo”. La notizia dell’interessamento di Berlusconi al capolavoro del Caravaggio ha mandato su tutte le furie i tifosi del Milan che rimproverano al Cavaliere di non vler più spendere per rinforzare la squadra rossonera.  “Scrive Diego Pampurini su Facebook: “Ecco il gran colpo di mercato del Milan, Berlusconi ce lo aveva promesso: “Per un giocatore top del mondo, farei follie”. Volete mettere Cristiano Ronaldo a paragone con Caravaggio?”. Per il 20 luglio, giorno del raduno della squadra a Milanello, i contestatori di Berlusconi stanno organizzando “una gigantesca dimostrazione di protesta”.Palazzo Chigi smentisce: “Il presidente Silvio Berlusconi non ha mai pensato di acquistare alcun dipinto di Caravaggio, nonostante le voci infondate apparse stamani su alcuni quotidiani. Pertanto, nonrisponde affatto al vero l’indiscrezione che sia in corso una trattativa con la principessa Odescalchi, verso la quale il presidente Berlusconi nutre stima e simpatia, proprietaria del dipinto in questione”. Cosi’ una nota della presidenza del Consiglio, con riferimento alle indiscrezioni che davano per avviata una trattativa del Cavaliere con la famiglia Odescalchi sulla tavola (237×189 cm) con la “Conversione di Saulo” (1600-1601) di Michelangelo Merisi.

fonte: ilquotidiano.net

La Redazione di Calciomercatonews.com

Berlusconi vuole spendere 100 mln per un Caravaggio!Ma se invece ne spendesse qualcuno nel Milan…

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top