Mondiali 2010, Gene Gnocchi e “i pericoli sudafricani”

Ultime Notizie:

MILANO – Dilaga la polemica sullo Jabulani: nell’antico dialetto vudù significa «pallone cha va solo dove cazzo vuole lui». Il limite è stato raggiunto domenica a Durban quando un pallone calciato da Cacau in Germania-Australia è andato ad insaccarsi nella rete dello stadio Rigamonti durante Brescia-Torino. Gli allenatori iniziano a prendere le precauzioni anti-Jabulani. Il c.t. del Brasile Dunga ha deciso di mandare casa Julio Cesar e di sostituirlo con Dida affidandosi ad una legge della fisica: in base alla seconda legge di Walker l’effetto sbagliato dello Jabulani sarebbe compensato dal fatto che Dida fa le papere di suo, quindi in teoria dovrebbe pararle tutte. Ma va detto anche che la legge di Walker se l’è inventata Fabio Caressa dopo un festino a base di Johnny Walker. Ieri purtroppo non sono riuscito a vedere la partita dell’Italia. Stavo seguendo il tg di Minzolini e c’era questa notizia: Berlusconi si era stancato di tutte le inutili procedure per le gare di appalti per la costruzione del ponte sullo Stretto e l’aveva costruito lui in una notte coi Lego. Poi un altro bel servizio su Berlusconi che aveva liberato l’ostaggio svizzero lanciando contro la Libia i Lego che gli erano avanzati, costringendo così Gheddafi a promettere che non si sarebbe più vestito così, mentre andava però un altro servizio nel quale Minzolini ricordava che d’estate è meglio mangiare leggero che fare il bagno solo 4 ore dopo aver mangiato piuttosto che gettarsi nell’acqua gelida subito dopo aver mangiato 4 porzioni di gulasch con le cipolle e mezza damigiana di Chianti. Un fulmine ha centrato il mio palazzo facendo saltare tutti i televisori e così non sono riuscito a vedere la partita. Va detto che Johannesburg è molto pericolosa, così mi sono portato dietro tre guardie del corpo: Pupo, Emanuele Filiberto e il tenore Luca Canonici. Se un malintenzionato si avvicina a me, faccio cantare ai tre «Italia amore mio»: a quel punto i delinquenti se la filano subito, alcuni di loro ti denunciano per eccesso di legittima difesa. L’unico rischio che corro ora è di incontrare Charlize Theron, che già da anni faceva stalking. Quando ha saputo che sono in Sudafrica, ovunque vada me la trovo davanti che cerca di saltarmi addosso gridando «Italians do it better».

Fonte: Gazzetta dello Sport

La Redazione di www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top