Mercato Milan, tutto gira intorno a 3 nomi…in uscita

Calciomercato Milan: News di mercato LIVE

MILANO – All’inizio del campionato e alla fine del mercato mancano quasi due mesi emezzo, quindi è logico che questo sia il periodo della riflessione. Nell’anno del Mondiale, poi, possono arrivare suggerimenti preziosi o risposte importanti proprio dalle grandi sfide tra le nazionali. E allora il Milan, che pure avrebbe bisogno di qualche acquisto per lanciare la campagna abbonamenti, aspetta, osserva e valuta.

E’ ovviamente presto anche per conoscere le idee di Massimiliano Allegri, che per altro non è ancora ufficialmente l’allenatore del Milan. Sembra, però, che abbia subito individuato nel terzino destro la prima lacuna da colmare. Qualcosa, poi, dovrà cambiare anche a centro campo e in attacco.

Il Milan ha un gruppetto di giocatori dal passato glorioso e dal presente incerto. E se per Oddo, Kaladze e Jankulovski si attende solo l’arrivo di un’offerta seria, per altri rossoneri la situazione è più complicata. E’ il caso, ad esempio, di tre giocatori impegnati al Mondiale: Gianluca Zambrotta, Rino Gattuso e Klaas-Jan Huntelaar. Il terzino ha giocato contro il Paraguay una delle migliori partite dell’anno: ancora lontano dai livelli siderali raggiunti con la Juve tra il 2002 e il 2006, però sicuramente migliore della versione dimessa vista in rossonero. Può essere lui il terzino destro che Allegri sta cercando? L’idea è quella di trovare un giocatore più giovane (piace l’olandese Van der Wiel) e rampante, considerando Zambrotta una buona alternativa su entrambe le fasce. Abate non convince, mentre a sinistra Luca Antonini dovrebbe cominciare la stagione da titolare: ad Allegri piacciono il suo modo di interpretare il ruolo e la facilità di corsa.

Per quanto riguarda Gattuso, il futuro è ancor più nebuloso. Dal Sudafrica ha mandato un messaggio chiaro: «Se faccio una cosa la devo fare con entusiasmo, sennò divento un giocatore normale, di Terza categoria. E se parlo di passione quello che ho fatto l’anno scorso non va bene. Ho ancora due anni di contratto, ma non è un problema di soldi». E’ un problema di panchina: Gattuso ha capito che il suo ruolo in squadra rischia di essere sempre più defilato. E se ne avrà la conferma, potrebbe prendere in considerazione l’ipotesi di un trasferimento.

L’altro osservato speciale del Mondiale è Huntelaar, che al debutto in Sudafrica non avrà trovato molte differenze con la stagione italiana: è rimasto seduto in panchina. Qualche gol con la maglia dell’Olanda potrebbe alzare il valore del suo cartellino e spingere il Milan alla cessione. Anche perché Klaas-Jan sa che almeno all’inizio il centravanti titolare sarà Borriello e difficilmente accetterà un altro campionato da riserva.

(Fonte ‘Gazzetta dello Sport’)

La Redazione di www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top