Mondiali Sudafrica 2010: Italia, per Buffon si riaccende la speranza

Calcio

PRETORIA (Sudafrica) – Alfredo Schiavone Panni, ordinario di ortopedia presso l’Università del Molise, tramite Repubblica parla così dell’infortunio occorso a Gigi Buffon, portiere della Nazionale italiana: “Con una terapia intensa a base di farmaci e applicazioni fisiche il ritorno di Gigi Buffon in campo non è escluso. Fermo restando che non conosco l’entità dell’ernia e la sua sede, a Buffon devono essere somministrati antinfiammatori, cortisone in piccole quantità in pochi giorni per accelerarne il recupero. Il campione deve essere poi sottoposto a una terapia fisica con correnti antalgiche locali, e a un lavoro di potenziamento muscolare, in particolare della zona lombare e addominale. Per quanto riguarda quest’ultimo aspetto, Buffon è sicuramente agevolato in quanto è sicuramente in ottima forma fisica. Probabilmente Buffon uscirà da questa situazione. Bisognerà vedere la sua risposta a questo trattamento. Bisogna ricordare che al giorno di oggi le ernie si operano sempre di meno, perchè con il tempo la dimensione dell’ernia si riduce e comprime di meno la radice nervosa“.

Danilo De Vittorio – www.calciomercatonews.com

Tags:

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top