Mondiali 2010: viola l’obbligo di dimora per l’Italia, un anno di carcere!

Ultime Notizie:

MILANO – Un anno di carcere per vedere Italia-Paraguay. E’ successo a un novarese condannato con il regime dell’obbligo di dimora dalle 9 di sera alle 6 della mattina. A tradirlo è stato un eccesso di tifo per la Nazionale che lunedì sera lo ha spinto ad andare al bar a seguire in televisione il debutto Mondiale di Cannavaro e compagni, violando così le prescrizioni imposte dal giudice che gli impedivano di uscire dalle mura domestiche.

Ma la scappatella calcistica è stata notata dalle forze dell’ordine. « Da un certo punto della partita in poi, a casa alla radio non sentivo più nulla, per questo motivo me ne sono andato » . Così l’uomo ha cercato di giustificare la sua fuga a sfondo azzurro nel corso del processo per direttissima convocato per sanzionare il mancato rispetto della sorveglianza speciale. Ma il giudice non si è intenerito e gli ha inflitto 12 mesi da scontare di prigione.

Fonte: Tuttosport

Claudio Ruggieri – www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top