Nazionale, Buffon e l’operazione alla schiena: “Devo pensare a me stesso…”

Calcio

CENTURION (Sudafrica) – Gigi Buffon ha deciso, autono­mamente, sentendo solo i consigli che gli andava di cer­care: al ritorno dal Mondiale il portiere della naziona­le e della Juventus quasi sicuramente si opererà, puntando a ri­solvere una volta per tutte il proble­ma alla schiena. At­tenzione: l’intervento sarà program­mato solo dopo il rientro da Johanne­sburg. Perché Buffon è comunque deciso a cercare un miglioramento del suo quadro clinico che gli per­metta di giocare uno spicchio di mon­diale, confidando in un cammino il più lungo possibile di Cannavaro e compagni.

Poi Gigi si fermerà davvero. Un’operazione chirurgica come quel­la che lo aspetta ha soprattutto nei tempi di recupero la condizione più preoccupante per la Juve. Si tratta di una rieducazione che può andare dai due ai tre mesi. Plausibile che il por­tiere torni tra i pali non prima di ot­tobre prossimo.
«Sto seria­mente pensando di operarmi. Devo pen­sare a me stesso, una volta tanto» : questo il messaggio che ha mandato all’esterno del Leriba Lodge, sede del ritiro azzurro dove il portiere è blindato da martedì scorso, al rientro da Città del Capo. 

Oggi Gigi non partirà per Nelspruit con la squadra ma resterà al Leriba Lodge per non affaticare la schiena con un inutile viaggio aereo. E qui potrà ancora riflettere su una decisione che ha scavalcato sia la Ju­ve che il manager del giocatore.

(Fonte ‘Corriere dello Sport’)

La Redazione di www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top