Sudafrica 2010, Capello: “Mai sentita una pressione tale”

Calcio

PORT ELIZABETH (SUDAFRICA) – Fabio Capello, nella sua prestigiosa carriera, ha vissuto certamente altre vigilie di match importanti con la pressione che ora afferma di sentire per questo Inghilterra-Slovenia. Mai, però, a questo livello. «Altre volte ho vissuto vigilie del genere, prima di partite importanti – ha detto il ct dei Tre Leoni – ma erano incontri di club. Stavolta si tratta della nazionale, la pressione è diversa. Non abbiamo soltanto i tifosi di una squadra dietro di noi, ci sono quelli di un intero paese».

L’IMPORTANZA DI TERRY
– Escludere John Terry per le sue dichiarazioni critiche sulla gestione del gruppo? «Non esiste lasciarlo fuori – è la drastica risposta di Fabio Capello, ct dell’Inghilterra alla vigilia del decisivo match contro la Slovenia – è uno degli uomini più importanti della nazionale, per noi ora è importante soltanto la partita che dobbiamo giocare e vincere. Tutto il resto rimane fuori dalla nostra mente».

BUON RAPPORTO
– Com’è il rapporto di Fabio Capello con i giocatori inglesi? «Ottimo – afferma il ct in conferenza stampa alla vigilia della partita contro la Slovenia – perchè ogni volta che parlo con loro vedo che poi mi seguono, sono contenti». «I risultati sono quello che contano – ha aggiunto il ct – e per ora i risultati non sono venuti. Non abbiamo vinto ma non abbiamo nemmeno perso. I giocatori sanno benissimo che per noi ora vale soltanto il risultato».

Fonte: Corriere dello Sport

La redazione di www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top