Francia nel caos, Henry chiede un incontro con Sarkozy

Calcio

PARIGI – A rapporto da Sarkozy: domattina, Thierry Henry incontrerà il presidente della Repubblica. Appuntamento privato per illustrare quanto accaduto in Sudafrica. Il flop al Mondiale prende ormai una piega di affare di Stato.

Henry, che ieri ha probabilmente chiuso la carriera in nazionale, giocando proprio contro il Sudafrica contro cui esordì l’11 ottobre 1997 (allora però fu la Francia a vincere 2-1), ha chiesto di essere ricevuto da Sarkozy: “Un rendez-vous personale – spiegano all’Eliseo – su richiesta del giocatore”.

Potrebbe essere il primo atto della resa dei conti annunciata anche da Patrice Evra, capitano esautorato da Domenech, che ieri ha promesso di raccontare tutta la sua verità, minuto per minuto, per chiarire le ragioni del disastro francese. Henry, ieri, è stato l’unico giocatore a non recarsi con la squadra in hotel, dopo l’eliminazione. Senza dubbio per preparare un rientro più rapido a Parigi e incontrare Sarkozy.

(Fonte ‘gazzetta.it’)

La Redazione di www.calciomercatonews.com

Tags:

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top