Sudafrica 2010, Sacchi: “Giocatori senza motivazioni”

Calcio

ROMA – Dopo le deludenti prestazioni dell’Italia in questo Mondiali ci sono state molte critiche nei confronti della squadra e del ct Marcello Lippi, a parlare stavolta è stato l’ex tecnico della Nazionale Arrigo Sacchi dichiarando alla Gazzetta dello Sport che secondo lui è stata un’Italia senza motivazioni: «L’Italia dà il massimo quando ha grandissime motivazioni e quando viene pungolata dall’esterno. Qui eravamo al “volemose bene” e si sono visti i risultati. Inoltre non sono state cercate alternative al gruppo che aveva conquistato il Mondiale del 2006. Lippi non è stato tradito dai suoi ragazzi, ma loro erano ormai appagati: ecco il problema. E poi non c’era furore agonistico nel nostro gioco: la condizione fisica non mi è sembrata ottimale».

Alessio Bianchini – www.calciomercatonews.com

Tags:

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top