Juventus, fra 5 giorni scatta il ritiro “paradossale”

Calcio

BEST OF TODAY

TORINO – È una situazione anomala quella di Gigi Del Neri, neo allenatore di una Juventus totalmente da ricostruire. Mancano cinque giorni al ritiro estivo di Pinzolo e il tecnico vive una condizione paradossale: allenerà, inizialmente, una squadra ben diversa da quella che sarà effettivamente, ma con quella ‘provvisoria’ dovrà affrontare il primo e relativamente delicato impegno di stagione, il turno preliminare di Europa League, il 29 luglio. Da una parte gli anziani ormai accantonati, come Trezeguet, Camoranesi, Zebina, Grygera, Salihamidzic, Grosso, su cui il club non punta più, ma ben difficilmente già venduti al tempo del ritiro bianconero. Da un’altra, i nuovi acquisti, come Pepe, Storari, Bonucci, Martinez, Lanzafame, che si aggregheranno in modo differenziato (due sono reduci dal Mondiale) al pari di Marchisio, Chiellini, Iaquinta, Melo, Poulsen.

Fonte: Tuttosport

La redazione di Calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top