Mondiali 2010, problemi arbitri, la soluzione di Gene Gnocchi: “Inserire quattro ruote motrici”

Calcio

MILANO – Il problema degli arbitri continua a far discutere. L’Italia ha fatto una proposta alla Fifa che prevede due novità: una è quella di aggiungere un arbitro ed arrivare così a sei. Per salvaguardare l’imparzialità dei direttori di gara saranno sempre uno del Pdl, uno della Lega Nord, uno del PD, uno dell’Italia dei Valori, uno dell’ UDC e uno del Sud Tirolo……. part time. La seconda è che per renderli più veloci verranno montate sugli arbitri quattro ruote motrici così che si troveranno sempre nel vivo dell’azione. Questa soluzione però lascia perplessa Blatter (da sempre contrario alla tecnologia) che ha fatto sapere tramite un papiro di non essere a conoscenza dell’invenzione della ruota. Nel caso venisse accettata la proposta il governo italiano ha già segnalato tre ditte che producono da anni ruote per arbitri: la “Ruote sns” di Pippo Bertolaso, la “Ruote & Ruote” di Nando Bertolaso e la “Ruote per arbitri snc” di Bertoldo Bertolaso. Dopo l’uscita dell’Italia dai Mondiali sono scesi gli ascolti e le tv non sanno più cosa inventarsi per risparmiare: la Rai ha tagliato tutti i costi eccessivi, riducendo da 1500 a 1300 i tramezzini che si mangia Galeazzi durante ogni pausa pubblicitaria di Notti Mondiali. Sky ha licenziato tutti i cameramen e per l’inquadratura dall’alto sta utilizzando la giraffa-cam: una camera montata sotto una giraffa. Le giraffe non le paga perché sono stagiste.

Fonte: Gazzetta dello Sport

La redazione di Calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top