Mondiali 2010: Muslera, dalla polvere all’altare

Calcio

CITTA’ DEL CAPO (Sudafrica) – Dopo la partitaccia visutta con il Milan nel 2007 Muslera disse: “Mi spiace. Lavorerò molto per migliorarmi. Sono giovane. É stato bello vivere una partita così“. Oggi è un portiere diverso, nuovo, pronto alle semifinali di un mondiale. Lo si era capito durante la partita di Serie A con l’Inter, quando la curva gli intimava di scansarsi e lui invece lottava e faceva del suo meglio. Domani lo attende una nuova sfida, ma Fernando è pronto.

Daniele Berrone – www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top