L’Esperto di Calciomercato: “Juve-Dzeko difficile, il Milan aspetta le cessioni e…”

Calciomercato Inter: News di calcio mercato LIVE

ROMA – Ben ritrovati con un nuovo appuntamento con il nostro esperto di mercato che risponderà alle domande che ci avete spedito. Cominciamo con la prima parte.

Salve son marco e le ho gia scritto un paio di volte, oggi volevo farle altre domande sul mercato del Milan. in caso Ronaldinho andasse via chi potrebbe essere il big scelto per sostituirlo? infatti galliani ha detto che se va via un grande giocatore ne arriva un altro sempre grande. inoltre è possibile l’ arrivo di Ledesma per il centrocampo? Se andasse via Ronaldinho chi giocherebbe dietro le due punte?  Secondo lei il Milan e al momento la seconda forza del campionato? Inoltre le volevo chiedere chi prenderà il posto di Adiyiah nella rosa? Infine volevo chiederle quali sono al momento le piste più concrete per il ruolo di terzino e per quello di mediano? Sono possibili questi nomi:van der vaart,garay,taiwo,paulo henrique e podolski? Grazie anticipatamente

Ronaldinho non partirà attualmente le possibilità che il brasiliano lasci il Milan sono davvero minime, escluderei sia la pista brasiliana sia quella americana per il momento. Inutile dunque fare nomi su un possibile sostituto che non verrà anche se probabilmente la scelta sarebbe ricaduta su Paulo Henrique che tanto piace alla dirigenza, anche se non bisogna sottovalutare la pista Honda. Ovvio dire che dietro le due punte avrebbe giocato chi avrebbe sostituito Ronaldinho in ballottaggio con Seedorf. Ledesma è un acquisto per ora solo teoricamente possibile, in quanto ci potrebbe essere la possibilità di acquistarlo, ma attualmente il Milan non sembra interessato e non si sta muovendo in questo senso. Adiyiah potrebbe non essere sostituito come giocatore, in quanto non ha praticamente mai giocato in prima squadra ed è considerato uno in più, inoltre dalla primavera dovrebbe essere lanciato Oduamadi (anche se nelle ultime ore per lui si è fatta concreta la pista Genoa). Per il mediano è ancora tutto abbastanza bloccato, mentre per il terzino il Milan sta pensando ancora a Caceres ed Aogo su tutti, anche se sul secondo c’è la concorrenza della Juventus. Riguardo i nomi che hai fatto sono tutti abbastanza difficili, cn qualche possibilità in più per Garay che potrebbe tornare un nome caldo nelle prossime settimane.

Buongiorno Sig. Esperto volevo sapere se secondo lei questi giocatori potranno vestire la maglia della Juventus nella prossima stagione. Mexes, Aogo, Lassana Diarra, Krasic, Benzema. Inoltre se ritiene che le cessioni di Zebina-Auxerre, Grosso-Atletico Madrid, Camoranesi-Olympiakos, Sahliamdzic-Amburgo, Tiago-Atletico Madrid, Poulsen-Amburgo, Felipe Melo-Arsenal e Trezeguet-Valencia siano le più probabili. Vorrei inoltre sapere se questa formazione secondo lei potrà essere competitiva: Buffon, Motta Bonucci Chiellini Aogo, Krasic Diarra Sissoko Pepe, Benzema Diego. Grazie! alex10

I giocatori che hai citato sono giocatori che la Juventus sta trattando, ad eccezione di Benzema  e Lassana Diarra sul quale a differenza di quanto scritto da molti attualmente non c’è nessuna trattativa con il Real. Le cessioni che hai elencate sono più o meno veritiere, ma alcune ancora molto distanti dall’essere concluse come ad esempio quella che riguarda Felipe Melo per il quale è tutto fermo. Per quanto riguarda la formazione potrebbe essere una buona formazione, ma bisognerà valutare il rendimento di alcuni giocatori, credo comunque che non sia ancora competitiva per vincere.


Gentilissmo Esperto, sono Stefano, tifoso del Milan, volevo chiederle se è vero che il Milan potrà investire sul mercato anche i soldi che deve ancora ricevere dal Saragozza (se non sbaglio) per la cessione di Oliveira? So che ritiene Fabiano uno degli attaccanti più forti, ma secondo me sarebbe meglio investire, fra l’altro, credo più o meno la stessa cifra che servirebbe per acquisire il suo cartellino, in G.Rossi, giocatore capace di ricoprire tutti i ruoli del reparto offensivo: che ne pensa? Solo mia fantasia o potrebbe muoversi qualcosa in tal senso? Un’ altra mia intuizione (secondo me realizzabile, ma che ovviamente escluderebbe G.Rossi) sarebbe quella di portare Benzema al Milan:
c’è qualche remota possibilità? Secondo Lei Huntelaar che “fine” farà? Concludendo, sa mica a che punto è la trattativa (se effettivamente esiste) per portare Caceres in rossonero? Ringraziandola per le precise risposte che riceverò, Le porgo distinti saluti, Stefano

Caro Stefano, il nome di G.Rossi è un nome che nella sede del Milan seppur per poco tempo era circolato, però ci sono due cose da tenere in considerazione, la prima è che il Villareal difficilmente accetterà offerte al di sotto di 15 milioni, la seconda è che è vero che il ragazzo è molto duttile, ma attualmente il Milan sta cercando una punta da 20 gol, e nel ruolo di centravanti in questo momento offre sicuramente meno garanzie di un Luis Fabiano. Per queste ragioni il Milan attualmente non si sta muovendo per questo giocatore. Riguardo a Benzema oltre al problema del prezzo almeno 25 milioni, c’è la volontà, almeno in questo momento, di Mourinho di tenere il giocatore a Madrid, e la volontà del giocatore stesso di rimanere a Madrid almeno per un’altra stagione per poter dimostrare il suo valore. Quindi come ben capirai è un operazione molto difficile. La situazione di Huntelaar è ben delineata, il giocatore è stato chiaro, non accetterà proposte, seppur buone economicamente, da squadre di medio prestigio, lui vorrebbe rimettersi in gioco al Milan, se però non lo farà sarà solo per andare in un altro grande club, e attualmente non c’è nessuna proposta che alletti particolarmente l’olandese. Personalmente credo che molto dipenderà da come Allegri gestirà l’olandese già dal precampionato,  se Huntelaar si sentirà accantonato potrebbe scegliere di cambiare aria ammorbidendo la sua posizione, ma queste ovviamente sono soltanto ipotesi, in quanto sono decisioni soggettive. Riguardo a Caceres il Milan sta ancora cercando di capire se ci sono i margini per imbastire una vera e propria trattativa con il Barcellona, i rossoneri lo vorrebbero in prestito con diritto di riscatto, i blaugrana invece vorrebbero venderlo a titolo definitivo. Fonseca che cura gli interessi di Caceres ci sta lavorando con il Barcellona, il Milan aspetta alla finestra.

Salve, sono Albert, un tifoso milanista, le ho scritto in passato e lo faccio nuovamente poichè è sempre un piacere per me fare una chiacchierata con una persona seria e competente come lei.
Le volevo chiedere quanto di vero ci sia nell’affare Ibrahimovic, perchè io non credo molto a questa trattiva, e secondo me sarebbe illogica, perchè il Milan con quei soldi potrebbe prendere Dzeko che più volte in passato ha sbandierato ai quattro venti il suo amore per i colori rossoneri, pagargli un ingaggio che rientra nei parametri dell’attuale Milan e si ritroverebbe con un giocatore di soli 25 anni in rosa. Io non cederei mai Huntelaar, anzi lo metterei in condizione di rendere al meglio, acquistando due terzini, che potrebbero essere Caceres o Aogo, (anche se con l’attuale politica al massimo ne arriva uno, e perchè nessuno pensa a Criscito?) che spingono e crossano per l’attaccante olandese che è un giocatore d’area e non un giocatore da fraseggio. Per il centrocampo per lungo tempo si è parlato di Hernanes, lei lo ritiene da Milan? Infine le volevo chiedere un parere su tre giocatori che mi piacerebbe vedere in Italia, ossia Wijnaldum, Mbokani e Lacina Traorè, secondo lei sono pronti per l’Italia? Potrebbero fare comodo a parecchie squadre secondo me. La ringrazio per l’attenzione e spero di non averla annoiata e la saluto.


Come ho detto più volte io non credo alla buona riuscita dell’affare Ibrahimovic, continuo a sostenere che sia una trattativa estremamente difficile, nella quale c’è una distanza abissale tra le parti. Nel mercato tutto è possibile ma sostengo che la percentuale di riuscita di questa operazione sia attualmente abbastanza bassa. Facciamo però un passo indietro, un attaccante arriverà soltanto se partirà Huntelaar, non altrimenti, quindi se l’olandese resterà in rosa non vedremo altri giocatori in quel ruolo. Anche in difesa la priorità resta vendere, il terzino in entrata comunque dovrebbe essere soltanto uno. Il Milan non pensa a Criscito non perché il giocatore non piace (già in passato la dirigenza aveva chiesto informazioni alla stessa Juventus che allora era proprietaria di metà cartellino), ma perché il giocatore ha una valutazione molto elevata, il Genoa ha fatto di tutto per trattenerlo e ha riscattato la metà del cartellino della Juventus per 6 milioni non più di 15 giorni fa. Hernanes ha caratteristiche molto importanti, come tutti i giocatori provenienti dal Brasile però bisognerà valutare l’impatto sul nostro campionato, inoltre con la nuova legge sugli extracomunitari bisognerà valutare bene come muoversi in questo senso e sfruttare bene l’unico acquisto possibile. Concludo con i tre ragazzi che hai citato, personalmente credo che almeno all’inizio faticherebbero non poco nel nostro campionato, forse Mbokani potrebbe cavarsela meglio essendo maggiormente esperto degli altri due citati e avendo comunque importanti doti di corsa e fisiche. Credo comunque che non sia un giocatore da Milan se a questo volevi arrivare, penso possa dare una mano in club di media classifica.

Salve son Marco e sono un tifoso sfegatato del Milan. Lei e proprio sicuro che il Milan prenderà un terzino e un centrocampista? Perchè se non parte nessuno non arriverà nessuno quindi…  In caso andasse in porto la trattativa per Ibrahimovic dal Barca il Milan proverebbe lo stesso a prendere un terzino e un centrocampista o il mercato finirebbe li? Secondo lei quindi come sarà il mercato del Milan? Quanti giocatori arriveranno? In che ruoli? E chi partirà? Infine volevo farle una considerazione: il Genoa sembra vicino a Miguel Veloso per una cifra intorno ai 10 milioni (5 più Zapater), perche il Milan non prova a prenderlo visto che e da sempre un pallino di Braida e Galliani? Infine volevo chiederle se Ibrahimovic sarebbe l attaccante ideale per il Milan e se potrebbe arrivare solo in caso di cessione di Ronaldinho.  Potrebbe arrivare un trequartista in caso andasse via Ronaldinho?

Caro Marco, come più volte ho ripetuto anche io ci saranno prima le cessioni poi gli acquisti, quando parlo di un terzino e di un centrocampista è perché con Beckham un centrocampista è già partito (da valutare se Strasser verrà considerato o meno come una vera e proprie alternativa) e perché per quanto riguarda il ruolo di terzino c’è fiducia nel riuscire a vendere almeno uno tra Oddo e Jankulovski. L’operazione Ibrahimovic ho detto più volte che è un operazione difficilissima con basso margine di riuscita, ma è un operazione comunque separata da quella del terzino o del centrocampista che arriverebbero ugualmente. Quanti e quali giocatori arriveranno dipenderà appunto da quante e quali cessioni ci saranno, il problema per Miguel Veloso è proprio quello attualmente, cioè la dirigenza è ancora impegnata a cedere e capire realmente quante disponibilità ha da poter investire, quindi non ha ancora iniziato a trattare seriamente determinati giocatori considerando poi che la priorità è quella di rafforzare la difesa. Se partisse Ronaldinho di certo arriverebbe un altro trequartista, mentre riguardo a Ibra credo che per caratteristiche potrebbe rappresentare ciò che serve al Milan, anche se poi è un giocatore abbastanza anarchico tatticamente, che soffre un po’ la presenza di altri giocatori simbolo all’interno della squadra.

Avete domande o curiosità di mercato alle quali vorreste avere una risposta? Scriveteci all’Indirizzo redazione@calciomercatonews.com, vi risponderà il nostro esperto. Cosa aspettate?

L’appuntamento è per domani con la seconda parte di domande e le relative risposte.Un abbraccio dal vostro esperto di mercato.

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top