Mondiali 2010, Mazzarri difende Lippi: “La sua carriera parla da sola”

Calcio

ROMA – «Sto sicuramente dalla parte di Lippi. Stavolta gli è andata male, ma la sua carriera parla per lui». Walter Mazzarri è stato ospite oggi nel corso di «AvVentura Mondiale», il programma di Radio 1 condotto da Simona Ventura in onda da lunedì a venerdì alle 18.10 e il sabato alle 12.30 ed ha parlato dell’ex ct azzurro Marcello Lippi. Inevitabile un parere sulla finale di domenica tra Olanda e Spagna («Giusto così, hanno offerto il miglior calcio») poi su Cassano. «Non è un giocatore solo a far la differenza: come valori assoluti eravamo superiori a Slovenia e Nuova Zelanda». Sul successore alla guida dell’Italia, Cesare Prandelli, aggiunge: «Ha un’esperienza importante. Il ct deve essere scelto in base ai risultati che matura nei club, e lui ne ha avuti. Poi ogni allenatore –aggiunge– è un creativo e le valutazioni devono essere fatte basandosi su tutta la sua esperienza. Se poi sbaglia una stagione o una competizione, ci può stare».

Fonte: Adnkronos

La Redazione di Calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top