Brasile, la vicenda-Bruno si arricchisce di particolari: peggio di un film horror!

Calcio

RIO DE JANEIRO (Brasile) – Una storia atroce e folle. Bruno, portiere e capitano del Flamengo, il club più popolare del Brasile, è in prigione con l’accusa di essere il mandante del sequestro, l’assassinio e l’occultamento del cadavere dell’ex amante Eliza Samudio, fisico prorompente, 25 anni come lui. Gli avvocati ritengono prematuro indicarlo come colpevole ma la polizia non ha dubbi: è stato lui. Un crimine a tinte forti che sui giornali brasiliani occupa più spazio del Mondiale.

La donna, attrice di film pornografici, raccontava di aver conosciuto Bruno in una «churrascaria» (griglieria) mentre il calciatore aveva confessato al settimanale Veja che l’incontro era avvenuto in un’orgia nella casa di Paulo Victor, altro portiere del Flamengo, nel maggio 2009. Eliza era rimasta incinta, probabilmente di Bruno che, sposato, non ne voleva più sapere.

Secondo la ricostruzione del commissario Edson Moreira, il 9 giugno Bruno, suo cugino Sérgio Rosa Sales Camelo, minorenne, e Luiz Henrique Ferreira Romão, detto Macarrão (Maccherone) si sarebbero riuniti nella casa di campagna di Bruno a Esmeraldas, stato di Minas Gerais. Qui sarebbe stata portata la ragazza dopo il sequestro a Rio, e qui sarebbe stata pianificata la sua morte, avvenuta proprio quel giorno. Sospettato dell’esecuzione è Marcos Aparecido dos Santos, ex poliziotto che avrebbe strangolato Eliza sotto lo sguardo di Bruno

E mentre la polizia sta cercando i resti della sventurata la vicenda assume contorni raccapriccianti: il corpo sarebbe stato disossato e consegnato a una decina di cani rottweiler dell’ex poliziotto. Così gli assassini erano certi di farla franca, ma il cerchio ha cominciato a stringersi attorno a loro qualche settimana fa, quando era stata arrestata Dayane de Souza, la moglie di Bruno: lei custodiva il bambino di Eliza. Prime rivelazioni, poi la confessione del cugino minorenne: lui ha raccontato l’esecuzione e fatto i nomi.

(Fonte ‘Gazzetta dello Sport’)

La Redazione di www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top