Calciomercato Milan-Inter: ecco la possibile soluzione al caso-Mancini

Calcio

MILANO – Detto del fallimento dell’operazione-Mancini tra Inter e Milan, come riporta oggi il ‘Corriere dello Sport’ la vicenda non sarebbe affatto chiusa con il ritorno in nerazzurro del calciatore brasiliano.

Proprio nelle ultime ore, infatti, i due club milanesi hanno messo in pie­di un’affare che prevede il passaggio in rossonero di tre giovani (Fossati, Dami­nuta e Filkor), dietro il pagamento di una cifra che l’Inter potrà mettere a bilancio co­me plusvalenza.

In tutta questa vicen­da, merita un capitolo a parte il baby Fossa­ti, classe 1992, che tutti indicano come futu­ro erede di Pirlo e sicuro campione. L’Inter è stata costretta a cederlo perché, nonostan­te estenuanti trattative (inutile pure la pro­messa di aggregarlo alla preparazione in Usa della prima squadra), non è riuscita arinnovargli il contratto (scadenza 2011). Per questo motivo, tra l’altro, il ragazzo non gio­ca addirittura dallo scorso dicembre.

Curio­sità: nonostante la giovane età, Fossati è già stato pro­tagonista di un ‘attraversa­mento’ del Naviglio nel 2007, quando aveva solo 15 anni. Galliani, che all’epo­ca ne era rimasto conqui­stato, non aveva per nulla gradito quel trasferimento, di riflesso ora ha accolto con soddisfazione il fatto di averlo ripreso, certo com’è di aver ritrovato un potenziale campione.

La Redazione di www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top