Mondiali 2010: Brasile, Jorginho difende Dunga sull’esclusione di Dinho

Calcio


La scelta di non portare il rossonero Ronaldinho in Sud Africa è stata aspramente criticata da molti, vista soprattutto la non felicissima verve di Kakà, apparso un po’ annebbiato. A difendere il ct Dunga ci ha pensato il suo vice, Jorginho, su Globoesporte: “Una cosa è il Ronaldinho del 2002, un altra è quello del 2010”. Se è vero che a livello fisico il gaucho non è più quello di qualche anno fa, non vi è dubbio che i suoi lampi di genio avrebbero potuto risolvere parecchie situazioni ai verdeoro, apparsi meno brillanti rispetto al passato.

Alberto Ducci – www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top