Calcio, è scontro fra Lega e FIGC

Calcio

MILANO – Ormai è scontro aperto fra Lega e Federazione. La nuova regola sugli extracomunitari sarebbe solo la punta di un iceberg, rappresentato da un grande malcontento da parte dell’ organo che rappresenta le società di Serie A. Il principale motivo di scontro è la non adeguata rappresentanza che le società hanno in Federazione: Beretta chiarisce che devono finire i tempi in cui le società producono e distribuiscono le ricchezze, ma non hanno alcun potere decisionale in Consiglio Federale, l’organo preposto a discutere ed approvare regole e provvedimenti. Beretta è arrivato anche a citare il motto dei coloni inglesi “No taxation no representetion”, facendo chiaramente capire che la Lega, a questo gioco non gioca più. In questo senso va letta la decisione di “boicottare” il Consiglio Federale, di astenersi finchè non si riconoscerà il ruolo centrale della Serie A.

Alberto Ducci – www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top